Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Cittadino

Servizi comunali e informazioni al cittadino

Navigazione di: Certificati e documenti

URP

Voto cittadini comunitari per elezioni comunali

Aggiornato al: 07/08/2014


I cittadini non italiani, appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea, possono esercitare il diritto di voto per l'elezione diretta del Sindaco e del Consiglio comunale del Comune di residenza e possono essere, essi stessi, candidati alla carica di consigliere comunale  (Decreto legislativo n. 197, art. 1, del 12 aprile 1996; che attua la direttiva 94/80/CE).
I cittadini non italiani ma comunitari che desiderano votare per il rinnovo degli organi comunali devono presentare la domanda entro i 40 giorni antecedenti la data delle elezioni.

Come

Il cittadino non italiano ma dell’Unione Europea che desidera esercitare il diritto di voto di cui sopra deve presentare domanda di iscrizione alle apposite liste aggiunte tenute presso l’Ufficio Elettorale del Comune di residenza, previa esibizione di documento di identità.

La domanda, corredata di fotocopia del documento d’identità, può essere:
- presentatata all'ufficio elettorale del Comune o trasmessa via fax  (0444/221431)
- presentata all'ufficio protocollo del Comune

Nel caso in cui la domanda non venga presentata direttamente dall'interessato, alla stessa deve essere allegata fotocopia di un documento d'identità del sottoscrittore.
L’ufficio elettorale, verificati i requisiti di ammissibilità, procede all’iscrizione del cittadino richiedente, nelle apposite "liste elettorali aggiunte" e all'iscritto verrà consegnata la TESSERA ELETTORALE,  nella quale è indicato sia il numero sia l'indirizzo del seggio elettorale dove l’elettore deve presentarsi per votare.
L'elettore, al momento del voto, dovrà presentarsi al seggio con la tessera elettorale e un documento di riconoscimento (carta d'identità, patente, passaporto, ecc.).
La domanda di iscrizione non ha scadenza e l’iscrizione nelle liste elettorali è permanente, salvo variazioni di residenza verso altro Comune e/o perdita del diritto elettorale.
Il modulo di richiesta è reperibile al link:  http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/79178



Normativa di riferimento

  • Decreto legislativo n. 197, art. 1, del 12 aprile 1996 che attua la direttiva 94/80/CE "Diritto di voto e di eleggibilità per le elezioni comunali da parte dei cittadini UE che risiedano in uno Stato membro di cui non hanno la cittadinanza".
  • Legge n. 483 del 3 agosto 1994 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 giugno 1994, n. 408, recante disposizioni urgenti in materia di elezioni al Parlamento europeo".

Dove

Ufficio Elettorale  – Palazzo degli Uffici Piazza delle Biade
tel 0444/221425 – 221430 -221432     fax 0444/221431

e-mail: uffelettorale@comune.vicenza.it

Quando

Da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 ed il martedì e giovedì anche di pomeriggio dalle 16.30 alle 18.

Collegamento alle pagine del Settore anagrafe, stato civile ed elettorale:
http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/spdemele/

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza