Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Cittadino

Servizi comunali e informazioni al cittadino

Navigazione di: Certificati e documenti

URP

Presidenti di seggio

Aggiornato al: 08/03/2016


Per poter svolgere le funzioni di presidente di seggio è necessario essere inseriti nell'apposito albo. Le iscrizioni all'albo dei presidenti di seggio, come pure le cancellazioni, vengono disposte dalla corte d'appello di Venezia, cui spetta provvedere alla nomina in caso di elezioni.

Il richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

·essere elettore del comune

·essere in possesso di titolo di studio diploma di scuola media superiore.

Ai sensi dell'art. 23 del testo unico delle leggi per la composizione e la elezione degli organi delle amministrazioni comunali e dell'art. 38 del testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della camera dei deputati non possono esercitare le funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione, di scrutatore e di segretario le persone che appartengono alle seguenti categorie:

  • coloro che, alla data delle elezioni, hanno superato il 70° anno di età;
  • i dipendenti dei ministeri dell'interno, delle poste e delle telecomunicazioni e dei trasporti;
  • gli appartenenti alle forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni, addetti o comandati a prestare servizio negli uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

 

Come fare

Coloro che desiderano essere iscritti all'albo dei presidenti di seggio devono presentare o spedire apposita domanda, anche via email o fax dal 1° al 31 ottobre di ogni anno, allegando fotocopia di un documento di riconoscimento. Come indicato nella circolare della corte d’appello di Venezia prot. n. 0012071 del 12/11/2013, è necessario che gli interessati si dotino inoltre di una casella di posta elettronica certificata il cui indirizzo dovrà essere trasmesso all’ufficio elettorale, contestualmente alla domanda di iscrizione. 
Si ricorda che i cittadini possono richiedere il servizio di posta certificata collegandosi al portale www.postacertificata.gov.it e seguire la procedura guidata che consente di inserire la richiesta in maniera semplice e veloce. Trascorse ventiquattr'ore dalla registrazione on-line (ed entro tre mesi) bisogna recarsi presso uno degli uffici postali abilitati per l’identificazione e la conseguente firma sul modulo di adesione. Il richiedente dovrà portare con sé un proprio documento di riconoscimento, in corso di validità, e il proprio codice fiscale (in originale o tessera sanitaria in originale), unitamente alle fotocopie di entrambi i documenti che dovranno essere consegnate all’ufficio postale.

Dove

ufficio elettorale del comune di Vicenza palazzo degli uffici in piazza Biade 26 Vicenza tel. 0444 221430 221432 221433 fax 0444 221431

email:  uffelettorale@comune.vicenza.it
PEC: vicenza@cert.comune.vicenza.it

Quando

dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 martedì e giovedì anche pomeriggio dalle 16.30 alle 18

 

Per scaricare il modulo della domanda di iscrizione nell’albo di persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale clicca il seguente link:
http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/57986

Per scaricare il modulo di cancellazione dall’albo delle persone idonee all’ufficio di presidente di seggio elettorale:
http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/146113

 

REFERENDUM ABROGATIVO DEL 17 APRILE 2016 IN MATERIA DI TRIVELLAZIONI IN MARE

COMPENSI AI COMPONENTI DI SEGGIO

Per le competenze ai componenti dei seggi si applicano le disposizioni di cui all’art. 1, c.omma 5, della legge 13 marzo 1980, n. 70.

Ai componenti dei seggi spetta un onorario fisso nelle misure di seguito indicate.

Seggi ordinari
Presidenti: 130 euro
Scrutatori e Segretari: 104 euro

Seggi speciali
Presidenti: 79 euro
Scrutatori e Segretari: 53 euro

L’onorario, essendo forfettario per la specifica funzione di ciascun componente di seggio, è dovuto per intero nel caso che sia stata interamente espletata la funzione stessa. Ove, invece, il componente sia stato sostituito nel corso delle operazioni, per qualsiasi motivo, l’onorario deve essere ripartito in proporzione alla durata della rispettiva partecipazione alle operazioni del seggio.

Si ricorda che l’onorario retribuisce tutta l’opera prestata da ciascuno dei componenti dei seggi e, quindi, anche quella per il ritiro e recapito dei plichi relativi alle operazioni dei seggi stessi.
Spetta, altresì, ai soli presidenti il trattamento di missione, se dovuto, ai sensi dell’art. 4 della legge n. 70 del 1980, nella misura corrispondente a quella spettante ai dirigenti dell’amministrazione dello Stato, con le limitazioni introdotte dall’art. 1, comma 213, della legge 23 dicembre 2005, n. 266.

Liquidazione

Per la liquidazione ciascuna sezione elettorale dovrà compilare il modulo disponibile al link: http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/143745
e trasmetterlo all’amministrazione comunale.

Nota per la compilazione del modulo: le indicazioni di cui alle colonne dall’1 al 5 devono essere apposte dai presidenti dei seggi. Per il resto, il prospetto deve essere completato a cura degli uffici comunali.

I compensi non sono assoggettabili a ritenute o imposte e non concorrono alla formazione della base imponibile ai fini fiscali.

 

collegamento alle pagine del settore anagrafe, stato civile ed elettorale:
http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipserv/spdemele/

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza