Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Impresa - SUAP

Informazioni per avviare un’attività produttiva

Sei in: > Impresa - SUAP

Cosa è lo Sportello Unico per le Attività Produttive

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l’ufficio a cui rivolgersi per tutte le richieste e per tutte le informazioni necessarie per iniziare, modificare o cessare un’attività imprenditoriale in ambito produttivo, commerciale o di servizio con lo scopo di semplificare ed agevolare il rapporto tra Pubblica Amministrazione ed imprese, per aiutare coloro che vogliono avviare un'attività produttiva.

Con l’entrata in vigore del D.P.R. 7 settembre 2010 n.160 “ Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina dello sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’art.38 comma 3 del decreto-legge 25 giugno 2008, n.112,convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n.133 .”, lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) diventa, infatti, l’unico punto di accesso territoriale consentito per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’accesso e l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi.

In particolare, in seguito all’ applicazione del nuovo regolamento, lo Sportello sarà l’unico destinatario al quale il richiedente potrà presentare qualsiasi domanda, dichiarazione, segnalazione o comunicazione inerente i procedimenti di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, cessazione o riattivazione di attività produttive o di prestazione di servizi, nonché quelli relativi al loro esercizio.

Sarà inoltre l’unico interlocutore in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti l’ attività produttiva e darà una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte nel procedimento.

Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni relative ai procedimenti, nonché i relativi elaborati tecnici e allegati, dovranno essere presentati esclusivamente in modalità telematica allo Sportello competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto oggetto dell’attività produttiva o di prestazione di servizi.

A chi è dedicato lo Sportello Unico?

All'imprenditore, o a chi intende diventarlo per l’attivazione e l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi . Sono attività produttive le attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari ed i servizi di telecomunicazioni. Per servizio si intende qualsiasi prestazione anche a carattere intellettuale svolta in forma imprenditoriale o professionale, senza vincolo di subordinazione e normalmente fornita dietro retribuzione.

Modalità di presentazione pratiche di Sportello Unico

In applicazione del DPR 160/2010 tutte le istanze, riguardanti le imprese, dovranno pervenire esclusivamente per via telematica tramite il portale unico nazionale http://www.impresainungiorno.gov.it presso il quale il Comune di Vicenza è accreditato. Non saranno, pertanto, accettate pratiche presentate in formato cartaceo o inviate tramite pec. E' fatta eccezione per tutti quei procedimenti non contemplati dalla normativa vigente o non presenti nel portale medesimo.

Per utilizzare il canale telematico occorre

  1. computer collegato alla rete
  2. casella di Posta Elettronica Certificata
  3. strumenti di autenticazione digitale (es. Business Key) per l'accesso al portale e per la firma digitale

Autenticazione

Al primo accesso al portale, all’ indirizzo http://www.impresainungiorno.gov.it , dopo aver selezionato il SUAP del Comune di Vicenza, , andrà completata la procedura di autenticazione al portale richiesta dal sistema.

In caso di problemi contattare il Call Center al numero 199 502 010

Compilazione della pratica

Il Portale del SUAP Camerale costituisce un percorso guidato che porta l'utente ad individuare l’intervento/adempimento oggetto della pratica. E' necessario procedere con attenzione nelle varie fasi che porteranno alla compilazione del modulo, selezionando le opzioni o gli allegati da inviare.

Il form di compilazione, presenta un sistema a semafori che non consente di proseguire se non sono stati compilati tutti i campi obbligatori e non sono stati allegati i documenti richiesti.

Procura

Nel caso in cui la pratica sia inviata da un professionista o tecnico incaricato dal richiedente, quest 'ultimo dovrà compilare e firmare il modulo di procura speciale di incarico che si trova negli allegati obbligatori alla fine del percorso di compilazione del modulo. Dovrà essere allegato insieme con la copia del documento di identità del delegante.

Pagamenti

dovranno essere allegate le copie scansionate delle attestazioni di pagamento. Relativamente ad eventuali bolli dovranno essere riportati i codici delle singole marche annullate.

A breve sarà attivata la procedura di pagamento on line tramite carta di credito.

Firma della pratica

Alla fine della procedura è necessario salvare la pratica, anche nel proprio computer in una cartella dedicata, cliccare FIRMA e procedere con la firma on line che verrà proposta dal sistema.

Invio della pratica

Completata la procedura di firma, cliccare INVIO e la pratica viene automaticamente inoltrata dal sistema alla scrivania SUAP del comune.

Ricevuta

Il sistema, dopo aver fatto un primo controllo formale, genera automaticamente, ed invia all’indirizzo PEC di riferimento che è stato fornito la ricevuta di deposito della pratica.Questa ricevuta consente, in caso di SCIA, l' immediato avvio dell'attività.

Comunicazioni,integrazioni e stato di avanzamento della pratica

Tutte le comunicazioni od integrazioni che la ditta deve produrre al SUAP, vanno inviate solo al portale secondo le modalità indicate nel Manuale o nelle istruzioni che si trovano cliccando il link " Integrazione documentale su pratica inviata, conformazione…. " .

E' sempre possibile salvare una pratica e completarla in altro momento.

Le pratiche in corso e quelle inviate sono visibili cliccando i link in alto a destra, sulla fascia blu, "Le mie pratiche inviate" e "Le mie pratiche" nella pagina di inizio del percorso di compilazione.

E’ possibile inoltre verificare lo stato di avanzamento della pratica.

Dal 2 aprile 2013 è attivo il portale SUAP Camerale per il Comune di Vicenza http://www.impresainungiorno.gov.it

Contatti

Responsabile SUAP: avv. Maurizio Tirapelle

Per appuntamenti o informazioni scrivere a: sportellounico@comune.vicenza.it

Pratiche Edilizie

Piazza Biade 26 - 3° piano

Tecnici

  • Arch. Ceola Alessandro
  • Arch. Franco Monica
  • Arch. Mario Andrea
  • Geom. Bedin Cristina
  • Geom. Corradin Paola

Ufficio Amministrativo

  • Dott.ssa Lucifora Rosalba
  • Sig.a Spiller Daniela
  • Sig.ra Rescigno Cristina

Tel. 0444221540, 0444221572 o 0444221491
Fax 0444221571
E-mail sportellounico@comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico:

Sportello amministrativo
lunedì e mercoledì: 8.30 – 12.30 (accesso libero)
martedì e giovedì: 16.30 - 18.00 (accesso libero)

Sportello tecnico (riservato ai professionisti)
lunedì e mercoledì: 8.30 – 12.30 solo su appuntamento prenotato al link: http://www.comune.vicenza.it/servizi/prenotazioniedilizia/
martedì e giovedì: 16.30 - 18.00 solo su appuntamento prenotato al link: http://www.comune.vicenza.it/servizi/prenotazioniedilizia/

Pratiche commerciali
Piazza Biade 26 - 1° piano

Funzionari:

dott. Fabio Dal Santo per mercato ortofrutticolo, commercio fisso, carburanti e cosap.

dott.ssa Lauretta Masero per commercio aree pubbliche, polizia amministrativa, acconciatori e pubblici esercizi.

Segreteria:
sig.ra Eugenia Franceschi

Tel. 0444221971

Fax: 0444221989

e-mail: sportellounico@comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico:

lunedì: chiuso
martedì e giovedì: 16.30 alle 18.00
mercoledì e venerdì: 8.30 alle 12.30

Pratiche pubblicitarie

Piazza Biade 26 - 3° piano

Per l'installazione di pubblicità permanente e temporanea di cartelli, insegne, targhe, tende da sole, vetrofanie, ecc. presentare domanda in carta da bollo indirizzata al Comune di Vicenza - Settore Sportello unico edilizia privata, attività produttive e commercio allegando i documenti necessari secondo il tipo di pubblicità da esporre, info al link: http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipecofin/tributi/pubblicita/.

Tecnico

Geom Michelazzo Massimo

Ufficio Autorizzazioni

Orario di apertura al pubblico:

lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.30
martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18.00

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza