Città di Vicenza

Scuola dell'infanzia "Maria e Nello Trevisan"

Aggiornato al: 05/11/2020

Contatti

Viale anconetta 155

Tel. 0444/222434, fax 0444/302327
Email: materne@comune.vicenza.it

Organizzazione didattica

La scuola dell’infanzia "M.N.Trevisan" è una delle diciassette scuole del Comune di Vicenza, facente parte di un unico circolo organizzato e gestito dalla direzione didattica del settore servizi scolastici ed educativi dell’assessorato alla formazione. Per quanto riguarda l'aspetto organizzativo-didattico, la scuola è seguita dal dirigente scolastico, dalla coordinatrice pedagogico-didattica e dall'ufficio direzione didattica.

La scuola si presenta

La scuola si pone a tutela dei diritti dell’infanzia ed educa attraverso uno specifico progetto educativo che comprende anche le piccole azioni quotidiane di cooperazione e di convivenza.

Conoscere sé stessi e la propria dimensione aiuta i bambini a riconoscere quali sono gli aspetti fondamentali del vivere bene, non solo con sé, ma anche con gli altri, in quanto la scuola rappresenta una forma ridotta di società  allargata,  dove è necessario il rispetto delle regole comuni.

L’azione educativa della scuola mira a favorire l’acquisizione dei requisiti fondamentali allo sviluppo dell'autonomia, identità, competenza e cittadinanza. Inoltre, mira ad accrescere le regole basilari che contraddistinguono sia una corretta e sana alimentazione sia l’igiene personale e la cura di sé.

Personale

  • Docenti a tempo pieno: 4 (in presenza di bambini disabili, è prevista l’assegnazione dell’insegnante di sostegno e/o l’educatore della provincia e/o operatore socio-sanitario)

  • Collaboratori scolastici: a tempo pieno 2

Capienza

Numero sezioni: 2
Numero massimo bambini: 50

Orario di funzionamento

Dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 16.00 per tutti i bambini.
È prevista su richiesta l‘uscita anticipata alle 13 dopo il pranzo.

Assicurazione

I bambini frequentanti, durante l’orario scolastico sono coperti da polizza assicurativa a carico dell’amministrazione comunale.

Spazi interni ed esterni della scuola

  • Ingresso

  • Salone

  • Spogliatoio bambini

  • Aule

  • Biblioteca

  • Spazio laboratori

  • Sala da pranzo

  • Salone psicomotricità

  • Dormitorio

  • Servizi igienici

  • Cucina

  • Giardino/terrazza

  • Ufficio direzione

  • Cucina

Progetti anno in corso

  • Accoglienza

  • Insegnamento Religione Cattolica

  • Attività alternative per i bambini che non aderiscono alla Religione Cattolica

  • Progetto S.O.G.N.I.: Scuola Oggi Genitori Nuovi Interpreti

  • Bambini a teatro

  • Scuola ed educazione motoria

  • Feste a scuola

  • Continuità nido-primaria

  • Biblioteca

  • Progetto Sorridi

  • Acqua amica

  • Solidarietà

  • Educazione stradale

  • Fattoria didattica

  • Affu fiutapericolo

  • Croce Verde (raccolta tappi)

  • Hello Children

Laboratori e attività laboratoriali organizzati nella scuola:

  • Psicomotorio

  • Biblioteca

  • Musicale - Animazione

  • Laboratorio creativo-manipolativo

  • Logico-matematica

  • Fonologico

  • Prelettura e Prescrittura

  • Gioco simbolico e travestimento

  • Falegnameria

  • Creta

  • Inglese

Cenni storici

Nel 1930, nella frazione di Anconetta, sorse per iniziativa privata, un asilo sorretto dalle contribuzioni mensili delle famiglie benestanti di circa venti degli ottanta bambini in esso accolti. Il terreno fu una privata donazione, e la costruzione dello stabile venne eseguita con il concorso del curato don Domenico Lora e di tutta la popolazione. L'attività educativa venne affidata alle Suore delle Poverelle. Ogni anno però il Comune di Vicenza concedeva un contributo per il finanziamento dell'asilo che altrimenti non avrebbe potuto continuare la sua opera, e così nel 1960 l’asilo passò in gestione all'Opera Pia." (tratto dal Saggio sulla storia delle Scuole materne autonome in Provincia di Vicenza di F. De Vivo e M. Fedra Bergamin).

Nel 1985 la scuola materna passò alla gestione diretta dell'Amministrazione Comunale di Vicenza. Negli ultimi anni è stata interessata da lavori di manutenzione per la messa in sicurezza dello stabile e sono state eseguite alcune migliorie per ottimizzare la gestione degli spazi.