Città di Vicenza

Scuola dell'infanzia "Giovanni Molino"

Aggiornato al: 05/11/2020

Contatti

Viale S.Agostino565
Tel. 0444222440 fax 0444/569418
Email: materne@comune.vicenza.it

Organizzazione didattica

La scuola dell’infanzia "G.Molino" è una delle diciassette scuole del Comune di Vicenza, facente parte di un unico circolo organizzato e gestito dalla direzione didattica del settore servizi scolastici ed educativi dell’assessorato alla formazione. Per quanto riguarda l'aspetto organizzativo-didattico, la scuola è seguita dal dirigente scoalstico, dalla coordinatrice pedagogico-didattica e dall'ufficio direzione didattica.

La scuola si presenta

La scuola dell'Infanzia comunale “G. Molino” è composta da un'unica sezione eterogenea per età.

Si caratterizza per l'ambiente familiare, curato ed accogliente; è la scuola per i bambini e  fatta dai bambini: è pensata e pedagogicamente/educativamente orientata all'accoglienza dei bambini che, con le loro storie, esperienze, rappresentazioni, disegni, voci, giochi, risate e  pianti, la rendono unica. La scuola accoglie il bambino e  ne favorisce la crescita e lo sviluppo nella sua globalità cercando di puntare sulle possibilità e potenzialità.

Punta all'inclusione e all'integrazione: valorizza la dimensione dell'apertura all'alterità nelle sue plurime forme. È una scuola aperta, ben inserita nel territorio, che ha favorisce una  buona relazione con le famiglie. Cerca il dialogo e favorisce le attività utili a creare un buon partenariato, condividendo un percorso di co-responsabilità educativa.

Personale

  • Docenti a tempo pieno: 2 (in presenza di bambini disabili, è prevista l’assegnazione dell’insegnante di sostegno e/o l’educatore della provincia e/o operatore socio-sanitario)

  • Collaboratori scolastici: a tempo pieno 1 a part-time 1

Capienza

Numero sezioni: 1
Numero massimo bambini: 25

Orario di funzionamento

Dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 16.00 per tutti i bambini.
È prevista su richiesta l‘uscita anticipata alle 13 dopo il pranzo.

Assicurazione

I bambini frequentanti, durante l’orario scolastico sono coperti da polizza assicurativa a carico dell’amministrazione comunale.

Spazi interni ed esterni della scuola

  • Ingresso

  • Salone

  • Spogliatoio bambini

  • Aule

  • Biblioteca

  • Spazio laboratori

  • Sala da pranzo

  • Salone psicomotricità

  • Dormitorio

  • Servizi igienici

  • Giardino/terrazza

  • Ufficio direzione

  • Cucina

Progetti anno in corso

  • Accoglienza

  • Insegnamento Religione Cattolica

  • Attività alternative per i bambini che non aderiscono alla Religione Cattolica

  • Progetto S.O.G.N.I.: Scuola Oggi Genitori Nuovi Interpreti

  • Bambini a teatro

  • Scuola ed educazione motoria

  • Feste a scuola

  • Continuità nido-primaria

  • Biblioteca

  • Progetto Sorridi

  • Solidarietà

  • Educazione stradale

  • Babbalì Babbalà

  • Click fa Clack

  • Bee-Bot (api robot)

  • Natale con lo zampognaro

  • Fattoria didattica

  • Farmaci a scuola

Laboratori e attività laboratoriali organizzati nella scuola:

  • Psicomotorio

  • Biblioteca

  • Musicale - Animazione

  • Laboratorio creativo-manipolativo

  • Logico-matematica-scientifico

  • Fonologico

  • Gioco simbolico e travestimento

  • Inglese

  • Pregrafismo

Cenni storici

La Scuola dell’Infanzia di Sant’Agostino nasce negli anni Settanta, con ubicazione nelle strutture parrocchiali adiacenti l’Abbazia di Sant’Agostino, alla periferia della città in un contesto prevalentemente agricolo e industriale.

La scuola, gestita da personale religioso, ospita inizialmente una sola sezione.
Nel 1991 in occasione dello spostamento nell'attuale sede appositamente ristrutturata, la scuola assume l’indirizzo montessoriano con l’assunzione di personale laico
Nell’anno scolastico 1998/1999 il Comune di Vicenza attua una convenzione con il Comune di Arcugnano per l’apertura di una nuova sezione, che rimane fino al 2009.
A partire dall’anno scolastico 2009/2010 apre con una sola sezione accogliendo l’utenza del Comune di Vicenza.
In quell’anno, a maggio, la scuola viene intitolata a “Giovanni Molino”.
Il prof. Giovanni Molino ha iniziato ad insegnare nella Scuola Elementare del quartiere dei Ferrovieri, che comprendeva anche il quartiere di Sant’Agostino nel 1932.
Nel corso degli anni è stato chiamato a svolgere i compiti di Direttore Didattico, di Ispettore periferico oltre che ad occuparsi dei Corsi di Aggiornamento per Insegnanti.