Città di Vicenza

Semaforo rosso - incrocio viale Dal Verme con strada Sant'Antonino (direzione Verona) e via Lamarmora (direzione Treviso)

Aggiornato al: 29/07/2022

L'apparecchiatura rileva automaticamente le infrazioni commesse da un veicolo che supera la striscia di arresto, nonché il mancato rispetto della corsia di canalizzazione, quando il semaforo proietta luce rossa nella direzione e corsia di marcia impegnata. Un agente del Comando di Polizia Locale del Comune di Vicenza prende visione successivamente della documentazione prodotta dal dispositivo ed accerta la commessa violazione.

Il relativo verbale di accertamento viene poi notificato al proprietario del veicolo ovvero altro obbligato in solido.

L'avente titolo può esaminare o estrarre copia dei fotogrammi relativi alla violazione accertata inserendo negli appositi campi i dati relativi al verbale di accertamento ed alla targa del veicolo accedendo al link https://www.comune.vicenza.it/servizi/contravvenzioni, dove è possibile anche procedere al pagamento della relativa sanzione; è ammesso il pagamento anche mediante l'avviso PagoPA allegato al verbale di accertamento ricevuto.

 

Ubicazione

  • incrocio viale Dal Verme con strada Sant'Antonino (direzione Verona)

  • incrocio Viale Dal Verme con via Lamarmora (direzione Treviso)

Il dispositivo è nella disponibilità del Comando di Polizia Locale di Vicenza e, a norma di legge, è preventivamente segnalato.

 

 

Funzionamento

Dal 01/08/2022 il rilevamento delle infrazioni semaforiche è attivo 24/24 ore, anche per le violazioni notturne.

 

 

Sanzioni

Arresto della marcia oltre la striscia di arresto con semaforo che proietta luce rossa

Il conducente di veicolo che arresta la marcia oltre la striscia di arresto con semaforo che proietta luce rossa nella direzione di marcia viola l'art. 41, comma 11, in combinato disposto con l'art. 146, comma 2, del Codice della Strada; la violazione prevede, oltre al pagamento di una sanziona amministrativa pecuniaria, anche:

  • la decurtazione di 2 punti dalla patente del conducente identificato;
  • la maggiorazione notturna di un terzo della sanzione se la violazione è commessa tra le 22 e le 7 del giorno successivo.
 

Mancato rispetto della corsia di canalizzazione

Il conducente di veicolo che impegna una corsia di canalizzazione specializzata, costituita da apposita segnaletica, per effettuare determinate manovre (ad es. la svolta a sinistra), che prosegue la marcia ed utilizza la stessa in modo diverso da quello previsto, attraversando l'intersezione semaforizzata con la lanterna semaforica veicolare di corsia impegnata proiettante luce rossa, viola l'art. 146, comma 3, del Codice della Strada; la violazione prevede, oltre al pagamento di una sanziona amministrativa pecuniaria, anche:

  • la decurtazione di 6 punti dalla patente del conducente identificato;
  • la maggiorazione notturna di un terzo della sanzione se la violazione è commessa tra le 22 e le 7 del giorno successivo;
  • in caso di violazione commessa per la seconda volta in un periodo di 2 anni, la sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.

 

Attraversamento dell'intersezione con semaforo indicante luce rossa

Il conducente di veicolo che attraversa l'intersezione con semaforo indicante luce rossa nella direzione di marcia viola l'art. 41, comma 11, in combinato disposto con l'art. 146, comma 3, del Codice della Strada; la violazione prevede, oltre al pagamento di una sanziona amministrativa pecuniaria, anche:

  • la decurtazione di 6 punti dalla patente del conducente identificato;
  • la maggiorazione notturna di un terzo della sanzione se la violazione è commessa tra le 22 e le 7 del giorno successivo;
  • in caso di violazione commessa per la seconda volta in un periodo di 2 anni, la sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.

Decurtazione dei punti

Parte integrante del verbale di accertamento della violazione commessa è la richiesta dati prevista dall'art. 126-bis, comma 2, del Codice della Strada, che prevede l'obbligo, in capo al proprietario (ovvero altro obbligato solidale) del veicolo,  di comunicare al Comando di Polizia Locale di Vicenza, entro 60 giorni dalla notifica del verbale, i dati personali e della patente di guida del conducente al momento della commessa violazione.

Per comunicare i dati del conducente è sufficiente seguire le indicazioni riportate sul verbale di accertamento e:

     oppure

  • compilare il modulo punti conducente presente nel verbale di accertamento, allegare la documentazione richiesta e:
    - consegnarlo al Comando Polizia Locale del Comune di Vicenza, Stradella Soccorso Soccorsetto 46, 36100 Vicenza aperto nei giorni feriali di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00;
    - oppure inviarlo in busta chiusa tramite raccomandata A/R;
    - oppure inviarlo tramite PEC all’indirizzo vicenza@cert.comune.vicenza.it (solo nel caso di mittente con casella di posta certificata).

L'omessa comunicazione dei dati del conducente, ovvero la trasmissione oltre il limite temporale previsto di 60 giorni dalla notifica, determina a carico del proprietario (ovvero altro obbligato solidale) del veicolo la violazione dell'art. 126-bis del Codice della Strada, che prevede un ulteriore verbale di accertamento con relativa sanzione amministrativa pecuniaria.

Sul sito del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili sono disponibili informazioni e risposte alle domande più frequenti sulla disciplina della patente a punti.

Per verificare il saldo punti della propria patente di guida è possibile consultare il Portale dell’automobilista.

 

 

FAQ

Quanto dura il giallo?

Il giallo dei semafori di Viale Dal Verme, controllati dai documentatore di infrazioni semaforiche, ha una durata di accensione di 4 secondi e, solo dopo che il semaforo proietta luce rossa, il dispositivo corrispondente rileva l'eventuale violazione.

 

Se ho oltrepassato il semaforo col verde e dopo è scattato il rosso prendo la multa?

Se il veicolo ha oltrepassato la striscia di arresto mentre il semaforo proiettava luce verde o gialla e, per motivi di traffico, si è trovato poi fermo nell’area di intersezione, non viene rilevata alcuna violazione per passaggio con semaforo rosso dal dispositivo.

Omologazione

Produttore: PROJECT AUTOMATION S.P.A.

Dispositivo: P@RVC 2.0

Decreto di approvazione prot. 52 del 08/03/2021


Matricola

Documentatore impianto incrocio viale Dal Verme con strada Sant'Antonino (direzione Verona): 2101264138
Documentatore impianto incrocio Viale Dal Verme con via Lamarmora (direzione Treviso): 20100029919

Dichiarazione di Conformità

I documentatori di infrazioni semaforiche installati sono conformi al prototipo depositato presso il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili. Copia della dichiarazione di conformità è agli atti presso il Comando Polizia Locale (Prot. 0079923 del 17/05/2022).

Collaudo

L'attestazione di verifica di corretto funzionamento delle apparecchiature è agli atti al Comando Polizia Locale.

Ricorso sanzioni codice della strada

Dove e quando

Ufficio Verbali

Palazzo Negrisolo - Comando polizia locale

Indirizzo: Stradella Soccorso Soccorsetto 46

Telefono: Call center 04441970072 (da lunedì a venerdì 8 - 20, sabato 8.30 - 12.30, esclusi i festivi)

Fax: 0444221893

Email: verbalipolizialocale@comune.vicenza.it

PEC: vicenza@cert.comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico:

lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12 (esclusi i festivi)