Città di Vicenza

Imposta pubblicità

Aggiornato al: 21/05/2020

ATTENZIONE - Disposizioni nell'ambito delle misure predisposte per il contenimento della diffusione del COVID-19 (Coronavirus)

La scadenza per il versamento dell'imposta comunale sulla pubblicità per l'anno 2020 è stata prorogata al 30 giugno 2020 con l'obiettivo di sostenere l'economia locale.

Per i contribuenti che hanno un'imposta annua da pagare superiore ad 1.549,37 euro ed hanno optato per il pagamento rateale, la terza e la quarta rata dell'imposta devono essere corrisposte rispettivamente al 30 settembre 2020 ed al 30 novembre 2020.

 

 

Cartelli, targhe, insegne pubblicitarie ed altro materiale pubblicitario devono essere autorizzati prima dell'esposizione dall'ufficio Autorizzazioni impianti pubblicitari del servizio Mobilità e Trasporti.
Premesso che il volantinaggio commerciale è vietato nel territorio comunale (e quello sociale, culturale e politico è fuori dal campo di applicazione dell'imposta di pubblicità), si riportano di seguito alcuni casi di pubblicità, per i quali è sufficiente presentare la dichiarazione direttamente all'ufficio pubblicità e pubbliche affissioni del servizio Tributi.

Uomo - sandwich

  • dati della ditta (ragione sociale, partita IVA, domicilio fiscale);
  • numero di persone impiegate;
  • giorni in cui si svolge l'attività.

Locandine

  • le locandine devono essere tutte obbligatoriamente timbrate all'ufficio pubblicità;
  • generalità del proprietario del materiale pubblicitario e relativi dati anagrafici e/o fiscali;
  • se si tratta di un'associazione, portare copia dello Statuto.

Cartelli immobiliari (fino a 3 metri quadrati)

  • richiesta in carta semplice comprensiva di autodichiarazione di stabilità:
  • dati della ditta (ragione sociale, partita IVA, domicilio fiscale)
  • bozzetto del cartello (con le misure)
  • copia documento di identità personale.

Cartelli relativi a saldi (solo se occupano uno spazio superiore a mezzo metro quadrato per vetrina)

  • dati della ditta (ragione sociale, partita IVA, domicilio fiscale);
  • misura cartelli per vetrina.

Pubblicità su automezzi

  • dati della ditta (ragione sociale, partita IVA, domicilio fiscale);
  • fotocopia libretto di circolazione;
  • bozzetto delle scritte con relative misure;
  • foto automezzo.

Pubblicità all'interno dei centri commerciali

  • dati della ditta (ragione sociale, partita IVA, domicilio fiscale);
  • bozzetto delle scritte con relative misure;
  • fotomontaggio delle scritte e relativi punti inserimento.

Come fare

L'esposizione di ogni mezzo pubblicitario è subordinato al rilascio di preventiva autorizzazione comunale. Per l'installazione di pubblicità permanente di cartelli, insegne, targhe, tende da sole, vetrofanie, ecc. serve presentare domanda in carta da bollo indirizzata al servizio Tributi del Comune di Vicenza allegando i documenti necessari secondo il tipo di pubblicità da esporre.

Normativa

Nel Comune di Vicenza sono in vigore le tariffe dell' Imposta Comunale sulla Pubblicità approvate con deliberazione di Consiglio Comunale 7 del 7 febbraio 2019.

Dove e quando

Avviso

ATTENZIONE: Nell'ambito delle misure predisposte per il contenimento della diffusione del COVID-19 (Coronavirus) si potrà accedere all'ufficio solo previo appuntamento, da prenotare online o telefonicamente.

Ufficio Pubblicità e pubbliche affissioni

Palazzo ex Coreco

Indirizzo: Contra' San Marco 26 (ingresso da contra' Chioare)

Telefono: 0444222349, 0444222377 e 0444222351

Orario di apertura al pubblico:

  • martedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 12.30 solo su appuntamento da prenotare online

Prenotazioni appuntamenti online

Modulistica e documenti