Città di Vicenza

Canone Unico Patrimoniale: diritti sulle pubbliche affissioni

Aggiornato al: 02/05/2022

A decorrere dal 2021, con la Legge 160 del 2019, articolo 1, commi da 816 a 845, è stato istituito il Canone Patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria nonché il canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate.

I commi da 816 a 836 disciplinano il canone per l’esposizione pubblicitaria e le Pubbliche Affissioni e, pertanto, il nuovo Canone Unico Patrimoniale sostituisce l’Imposta comunale sulla pubblicità ed il Diritto sulle pubbliche affissioni di cui al D. Lgs. n. 507/1993.

La nuova entrata è disciplinata in modo da assicurare un gettito pari a quello dei tributi che sono sostituiti dal canone e, quindi, l’Amministrazione comunale ha deliberato le tariffe del nuovo canone in modo tale da non aumentare il prelievo sui contribuenti.

Servizio pubbliche affissioni

Il servizio delle pubbliche affissioni garantisce l’affissione, a cura del Comune, in appositi impianti a ciò destinati di manifesti di vario formato.

E’ necessario prenotare i manifesti da affiggere contattando l’ufficio per verificare la disponibilità di spazi.

L’affissione si intende prenotata nel momento in cui perviene all’ufficio la commissione e il contestuale pagamento del diritto.

Le pubbliche affissioni sono effettuate secondo l’ordine cronologico di ricevimento della commissione.

Il materiale da affiggere deve pervenire ad Amcps, viale dell’Industria 13 – Vicenza almeno 5 giorni prima della data in cui il materiale stesso deve essere affisso.

I manifesti da affiggere non devono emettere esalazioni tossiche, nocive, fastidiose o irritanti per il personale addetto all’affissione. Diversamente, il materiale non sarà affisso e verrà restituito al committente.

Manifesti affissi abusivamente

Sono considerate abusive le affissioni eseguite fuori dei luoghi a ciò destinati ed approvati dal Comune. Le affissioni abusive sono eliminate o rimosse a cura dei responsabili che dovranno provvedere entro il termine previsto dall’ordine di rimozione; in caso di inadempienza, vi provvede il Comune con addebito ai responsabili stessi delle spese sostenute per la rimozione o la cancellazione, previa contestazione delle relative infrazioni.

Riduzioni

La tariffa è ridotta per i manifesti di cui all’art. 29 del Regolamento CUP.

Normativa

Dove e quando

Servizio Consegna manifesti

Aim Amcps

Indirizzo: viale dell'Industria 13

Telefono: 0444955500

Orario di apertura al pubblico:

  • da lunedì a giovedì dalle 8 alle 12 e dalle 13 alle 16.30
  • venerdì dalle 8 alle 13.30

Sito web: Aim Amcps

Ufficio CUP – Affissioni

Palazzo ex Coreco

Indirizzo: Contra' San Marco 26 (ingresso da contra' Chioare)

Telefono: 0444222351

Email: affissioni@comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico:

  • martedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 12.30 solo su appuntamento da prenotare online

Prenotazioni appuntamenti online