Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Cittadino

Servizi comunali e informazioni al cittadino

Sei in: > Cittadino > Casa
URP

Erp edilizia residenziale pubblica, assegnazione alloggi e graduatorie

Aggiornato al: 15/06/2017


Per l'assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica (erp) i cittadini che possiedono i requisiti possono partecipare al bando che viene pubblicato periodicamente sul sito del Comune.
I requisiti sono sempre stabiliti nel bando e possono variare in base alla normativa.
L'ufficio casa cura la pubblicazione del bando, la distribuzione e la raccolta delle domande e definisce la graduatoria secondo la quale vengono assegnati gli alloggi.
L'assegnazione avviene nel rispetto dei parametri di ampiezza previsti dalla normativa. Più precisamente:

  • fino a 46 metri quadri per una persona;
  • da 47 a 60 metri quadri per due persone;
  • da 61 a 70 metri quadri per tre persone;
  • da 71 a 85 metri quadri per quattro persone;
  • da 86 a 95 metri quadri per cinque persone;
  • da 95 a 110 metri quadri per sei persone;
  • oltre i 110 metri quadri per sette o più persone.

La disponibilità degli alloggi da assegnare viene comunicata all'ufficio casa dagli enti gestori gli alloggi erp: Aim Amcps e Ater.

Graduatoria bando Edilizia residenziale pubblica attualmente in vigore

(link: http://www.comune.vicenza.it/utilita/documento.php/125820)

La richiesta per partecipare al bando erp deve essere fatta su appositi moduli reperibili all'ufficio casa e in altre sedi, (generalmente ufficio relazioni con il pubblico ed ex circoscrizioni), solo durante le date di pubblicazione del bando case popolari (link: http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipecofin/patrimonio/serviziabitativi/bandi/bandoerp.php).

Note

Una volta ottenuta l’assegnazione, la famiglia assegnataria deve rispettare le regole prescritte dalla legge regionale n.10/96:

  • pagare regolarmente il canone di locazione, calcolato in base alla normativa e le spese condominiali all’ente gestore;
  • richiedere al Comune apposita autorizzazione ad inserire nel nucleo familiare altre persone rispetto al nucleo originario;
  • presentare i redditi ogni anno all’ente gestore per il ricalcolo dell’affitto;
  • rispettare le norme condominiali;
  • non adibire l’alloggio ad attività illecite;
  • rilasciare l’alloggio nel momento in cui il reddito annuale dovesse superare il limite concesso dalla normativa o si acquisisse un diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su immobili il cui valore catastale superi il limite prescritto.

In ogni caso di violazione delle suddette regole, l’ufficio Casa interviene d’ufficio o su segnalazione avviando un procedimento di decadenza che in caso di mancata collaborazione da parte dell’interessato per sanare l’irregolarità, termina con l’ordinanza di decadenza e la conseguente procedura di rilascio dell’alloggio erp assegnato.

 

Dove e quando

Settore Patrimonio, espropri e servizi abitativi, ufficio Casa
Contra' Busato 19,
Orario di apertura al pubblico: lunedì, giovedì, venerdì dalle 10 alle 12.30, martedì dalle 16.30 alle 18, mercoledì chiuso
Tel. 0444221750 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 10), fax 0444222518

 

Nota bene: durante il periodo di pubblicazione del bando case popolari (link: http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipecofin/patrimonio/serviziabitativi/bandi/bandoerp.php) gli orari dell'ufficio casa possono subire delle variazioni. 

 

Collegamento alle pagine del settore Patrimonio, espropri e servizi abitativi
(link: http://www.comune.vicenza.it/uffici/dipecofin/patrimonio/)

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza