Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

20/03/2013

Mense e scuolabus: nessun aumento per l'anno scolastico 2013-2014

Confermate anche le agevolazioni

Servizi scolastici 2013-2014: nessun aumento di tariffe, e agevolazioni confermate. Lo ha annunciato il sindaco Achille Variati questa mattina a palazzo Trissino al termine della seduta di giunta: “È la conferma di quanto avevamo già detto in occasione della presentazione del bilancio di previsione – ha dichiarato - e cioè che non avremmo aumentato né le imposte né le tariffe e che avremmo mantenuto le stesse agevolazioni dell'anno prima. Un conto però è dirlo, un conto poi è confermarlo con un atto deliberativo. Nel caso della mensa scolastica poi – ha aggiunto - si tratta di un onere particolarmente importante per il bilancio comunale, perchè è il Comune che interviene per coprire la differenza di costo non pagata dalle famiglie. In tempi così difficili, tuttavia, malgrado un aumento dei costi delle materie prime, il Comune garantisce il sostegno alle famiglie”.

Mensa scolastica. La delibera approvata questa mattina mantiene dunque a 4,50 euro il costo del pasto giornaliero per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Mentre la retta di refezione per le scuole dell'infanzia comunali e statali rimane ferma a 64,40 euro.

Scuolabus. Le famiglie continueranno a pagare 28,75 euro al mese.

Agevolazioni per la mensa scolastica. “Sempre due le fasce Isee – ha spiegato il sindaco -, ma cambiano leggermente i tetti minimi e massimi per effetto dell'andamento delle pensioni minime Inps”. Le famiglie quindi il cui Isee rientra nella fascia A, da zero a 5.796,53 euro (5.622,20 euro l'anno scorso), pagheranno il pasto 0,80 euro e la refezione scolastica 12 euro al mese. Le famiglie invece il cui Isee rientra nella fascia B, da 5.796,53 euro a 10.143,93 (9.838,85 euro l'anno scorso), pagheranno 2 euro il pasto e 28 euro al mese la refezione scolastica.

Come l'anno scorso poi, anche per l'anno scolastico 2013-2014 la domanda di agevolazione per il servizio mensa dovrà essere effettuata esclusivamente on line, mediante un programma che verrà riattivato più avanti sul sito www.comune.vicenza.it. Tale sistema informatico infatti consente di migliorare e rendere più tempestivo il controllo sulla veridicità dei requisiti dichiarati da chi chiede l'agevolazione.

Nel caso comunque le famiglie non disponessero di un computer collegato al web, sarà anche quest'anno messo a loro disposizione un internet point all'Informagiovani di Levà degli Angeli 7.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Navigazione di: Comunicati stampa


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza