Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

02/09/2013

Pattinodromo, nuova pavimentazione entro questa settimana

L'assessore Nicolai in sopralluogo ha fatto il punto anche sugli altri lavori agli impianti sportivi

Termineranno entro questa settimana i lavori di manutenzione straordinaria del pavimento del pattinodromo di viale Ferrarin, dove dal 16 settembre riprenderanno le attività dell'hockey in line, del pattinaggio artistico, della pallamano e del calcetto a 5, più l'utilizzo, tutte le mattine, da parte del liceo Quadri.

Stamane, intanto - alla presenza di Daniela Repele e Lorena Trevisan, rispettivamente presidente e responsabile del settore pattinaggio artistico della società sportiva Diavoli Vicenza -, l'assessore alla formazione Umberto Nicolai si è recato in sopralluogo all'impianto per verificare lo stato di avanzamento dell'intervento iniziato la scorsa settimana per un costo complessivo di 27 mila euro: l'impresa incaricata del lavoro infatti ha dovuto levare circa 50 metri quadrati di parquet danneggiato per posare nuovi listelli in faggio, stuccare in qualche punto, levigare tutta la superficie di 882 metri quadri e, proprio oggi pomeriggio, completerà l'opera con la verniciatura dell’intera area di gioco in modalità skating (adatta cioè al pattinaggio a rotelle professionale) con segnatura finale dei campi (calcetto, pallamano e hockey in line).

L'hockey in line fa parte della tradizione della nostra città ed è un fiore all'occhiello dello sport di Vicenza – ha evidenziato Nicolai –, perchè, di fatto, è stato l'unico a giocarsi lo scudetto. Dopo quindi i 14 milioni di euro investiti nell'impiantistica sportiva nei cinque anni del mandato amministrativo precedente, abbiamo mantenuto la promessa di provvedere subito anche a questo e ad altri sport, magari meno diffusi”.

Samo molto soddisfatti della celerità dell'intervento – ha infatti dichiarato Repele – perchè il pavimento presentava avvallamenti e scheggiature in alcuni punti. In questo modo dunque possiamo garantire sicurezza alle nostre atlete e a quelle delle altre società che arrivano dal centro-nord Italia”.

Oltre ad aver annunciato l'intenzione di valutare l'opportunità di installare pannelli fotovoltaici sul tetto del pattinodromo insieme al tetto delle adiacenti piscine comunali per ottenere anche un ritorno economico dalla necessità di intervenire sull'impermeabilizzazione di entrambe le coperture, l'assessore Nicolai ha anche colto l'occasione, stamattina, per fare il punto sui lavori agli altri impianti sportivi. A partire dalle gare d'appalto in corso, che sono tre e riguardano precisamente il recupero funzionale dell’area sportiva di zona Pomari finalizzato anche alla pratica del bike polo (125 mila euro); la riqualificazione funzionale degli spogliatoi interrati del palasport di via Goldoni (75 mila euro); e la realizzazione degli spogliatoi a servizio della tensostruttura polifunzionale di Ospedaletto (320 mila euro). Tutti lavori che inizieranno entro settembre.

Sono invece stati completati quest'estate gli interventi di sostituzione dei vecchi infissi al palascherma di via Riello con nuovi serramenti ad apertura elettrica (circa 50 mila euro); di ripristino dell'impermeabilizzazione dei 300 metri quadrati del tetto della palestra di boxe al palasport di via Goldoni (20 mila euro); e di segnatura delle linee e di predisposizione del fissaggio delle porte del campo di calcetto a 5 nello stesso palasport (2.100 euro).

Sono invece tuttora in corso i lavori di manutenzione straordinaria agli spogliatoi dei campo da calcio di via Lago di Alleghe che si completeranno entro settembre per un costo di 76 mila euro. Mentre sono in fase poi di completamento le lavorazioni al campo di allenamento con nuovo impianto di illuminazione al campo da rugby di via Baracca per una spesa totale di 114 mila euro (Iva compresa).

Infine, sono in fase di progettazione alcuni altri interventi, come la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi di via Pascoli, via Gagliardotti e alla scuola Giuriolo, dove è prevista l’installazione di pellicole di sicurezza e di interventi manutentivi alle uscite di sicurezza. Ancora, si stanno progettando alcuni interventi di manutenzione straordinaria allo stadio Menti, a partire dai lavori di impermeabilizzazione della gradinata sud e la sistemazione della copertura delle piscine comunali di viale Ferrarin.

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza