Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

22/06/2012

Parcheggiare a Vicenza, facile come leggere una cartolina

 

Parcheggi in tasca sia per i vicentini che per quanti arrivano da fuori città: AIM e la Sezione 1 – centro storico della Confcommercio distribuiranno, a partire dalla prossima settimana, ventimila copie di una cartolina nella quale sono condensate, sui due lati, tutte le più importanti informazioni e i consigli pratici per parcheggiare e per muoversi in città.
In questo modo cittadini e turisti avranno a portata di mano un vero e proprio vademecum con la localizzazione e le tariffe dei parcheggi a sbarra, centrobus e strisce blu. L’obiettivo: essere informati per muoversi meglio, cogliendo anche tutte le opportunità, e sono parecchie, per parcheggiare in città spendendo meno.
In prima fila, nella distribuzione delle cartoline, oltre ad Aim sono le centinaia di attività (negozi e pubblici esercizi) situate nel centro storico di Vicenza, che diventeranno così una sorta di "info point" sulla mobilità cittadina, considerato che questa sarà solo la prima di una serie di iniziative di comunicazione su parcheggi e mobilità concordate tra Aim e Confcommercio Vicenza

Sempre sul fronte della cartolina azzurra, sono schematizzate le zone concentriche rispetto al centro ideale della città, che coincidono con le tre fasce tariffarie della sosta sulle strisce blu, oltre che all’area del centro storico all’interno delle mura dove è previsto anche di domenica il pagamento della sosta lungo le vie.Sul retro della cartolina, sono riportate le caratteristiche e le tariffe dei tre parcheggi scambiatori, con l’indicazione dei due attrezzati per i camper; il costo dei sei parcheggi a sbarra e i relativi dettagli della composizione della tariffa rispetto al tempo di permanenza; il costo dei parcheggi lungo le strisce blu nelle tre aree concentriche e nei 900 posti (su 5.600 totali) del centro monumentale dove si paga anche la domenica, quest’ultima chiamata zona 7/7 Pay park.Un ultimo suggerimento la cartolina lo riserva alla consultazione del sito di AIM Mobilità, dove si può verificare la disponibilità di posti in tempo reale (possibile anche tramite il sito www.vishopping.it, il portale di Confcommercio Vicenza con i negozi del centro storico), e a quello di Bemov, il moderno strumento di pagamento via sms dei parcheggi e dei biglietti del bus.

ornando alla cartolina in distribuzione tra qualche giorno, con un grande sforzo di sintesi sono riportati, sulla prima facciata, in modo schematico per favorire una immediata comprensione, i sei parcheggi a sbarra e i tre parcheggi da cui partono i centrobus, con una rappresentazione che evidenzia la loro dislocazione rispetto al centro storico e rispetto alle principali direttrici viarie di penetrazione della città, compresi i caselli autostradali.

"Le nuove regole per la sosta adottate alcuni mesi fa stanno entrando nelle abitudini dei vicentini e stanno producendo i benefici sperati – commenta il sindaco Achille Variati -. Con questa cartolina vogliamo offrire un veloce e intuitivo vademecum per facilitare la scelta del parcheggio. Ribadisco l’invito a scegliere i parcheggi di interscambio dove lasciare l’auto e prendere il bus per raggiungere il centro; oppure quelli a sbarra che abbiamo scelto di rendere più economici per evitare i caroselli di auto in centro alla ricerca di un posto. Mi fa piacere che questa iniziativa sia frutto della collaborazione tra Aim e Confcommercio, a dimostrazione di un efficace dialogo per agevolare sia i cittadini che le attività commerciali. In ogni caso, mi piace ricordare che la scelta migliore è sempre la stessa: chi può, quando può, lasci a casa l’auto e si muova in bicicletta. Un mezzo ecologico, economico e salutare del quale stiamo cercando di favorire l’uso anche ampliando e collegando la rete di piste esistenti".

"È questa la prima di una serie di quattro cartoline – segnala Paolo Colla, Amministratore unico di AIM - che, in collaborazione con la Confcommercio di Vicenza, l’Azienda intende diffondere in modo massiccio per illustrare le molte opzioni che un automobilista può prendere in esame per scegliere la soluzione più confacente alle proprie necessità. In arrivo anche altre cartoline simili nelle quali si offriranno spunti e suggerimenti per chi viene in città per shopping, per lavoro o per divertimento serale e nei fine settimana. Con queste cartoline, AIM intende far conoscere il grande impegno profuso in questi mesi sul versante della sosta, volto a semplificare le molte modalità e opportunità di parcheggio, per tutti i gusti e per tutte le possibilità".

"E’ davvero importante per noi commercianti – dice Matteo Trevisan, presidente della Sezione 1 Centro Storico - diffondere il messaggio che i parcheggi ci sono, funzionano e permettono di accedere al centro storico in tutta comodità. Con la distribuzione di queste cartoline, che sintetizzano tutte le varie possibilità di parking esistenti in città, auspichiamo si inneschi un passaparola positivo per il centro storico, sia tra i cittadini che per i turisti. Il centro di Vicenza deve essere visto, infatti, come una realtà facilmente accessibile, servita di parcheggi, che offre un’ampissima offerta commerciale di ottimo livello, in uno scenario unico e irripetibile. Per cui ci sarà sempre un buon motivo per visitarlo e apprezzare queste sue qualità".

 

 

 

 

 

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza