Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

03/05/2012

Imu, lettere informative in arrivo in caso di contratti concordatari e di case concesse in uso gratuito

Imu: oltre 6.500 contribuenti verranno raggiunti nei prossimi giorni da una lettera informativa del Comune. Si tratta delle due categorie di proprietari di immobili per i quali il passaggio dall’Ici all’Imu incide maggiormente.

Innanzitutto i proprietari di abitazioni concesse in uso gratuito a famigliari (circa 4.500 a Vicenza): negli ultimi due anni non pagavano nulla in quanto la normativa, ai fini Ici, consentiva al Comune di assimilare l’immobile all’abitazione principale. Con l’introduzione dell’Imu, invece, al momento attuale per tali immobili l’aliquota da applicare è quella ordinaria, cioè quella per le seconde case, pari allo 0,96%.

In secondo luogo i proprietari di immobili concessi in locazione a titolo di abitazione principale con contratti concordatari (circa 2.200 in città): mentre dal 2009 potevano godere dell’aliquota agevolata pari allo 0,001 per mille e quindi, di fatto, non pagavano nulla, ora, con l’Imu ciò non è più possibile per legge. Tuttavia l’amministrazione comunale ha deciso di sfruttare al massimo la discrezionalità concessa dalla normativa, fissando l’aliquota minima, pari allo 0,40 per cento.

“L’introduzione dell’imposta municipale propria non solo trasforma loro malgrado i Comuni in gabellieri, ma ha anche creato molta confusione tra i contribuenti – dichiara l’assessore al bilancio, Umberto Lago -. Per questo motivo abbiamo puntato molto sull’informazione: le lettere per le due categorie di famiglie e aziende che più delle altre risentiranno della nuova imposta, si aggiungono infatti ad un vademecum informativo in spedizione da parte della tesoreria comunale a tutti i contribuenti che risultano dalle banche dati Ici. Inoltre, sono stati previsti orari estesi di apertura al pubblico dello sportello dell’ufficio entrate di piazzetta S. Biagio, dalle 8.30 alle 12 fino al 18 giugno”.

Schede complete di tutte le informazioni e di tutti i moduli si possono trovare anche su questo sito nelle pagine dedicate all'Imu.

L’acconto dell’imposta va pagato entro il prossimo 18 giugno. Il saldo poi, in una o due rate, entro il 17 dicembre 2012.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza