Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

02/05/2012

"Tanti quartieri, una città": individuati ben 227 progetti per sistemare strade, verde e piste ciclabili

Sono 227 gli interventi di sistemazione di strade, verde pubblico e scolastico e piste ciclabili individuati dall’amministrazione comunale al termine delle assemblee pubbliche "Tanti quartieri, una città". Lo ha deciso la giunta che, a bilancio approvato, ha dato il via libera alla prima tranche di lavori da realizzare entro l’anno con i ricavi della vendita delle azioni dell’autostrada.

Al termine delle 16 assemblee relative a 33 aree del territorio comunale, amministratori e tecnici hanno esaminato tutte le proposte dei cittadini, stimandole dal punto di vista economico e incrociandole con gli strumenti di governo, primo fra tutti il Pat.

"Ne è nata una schedatura – sintetizza l’assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture stradali Ennio Tosetto – che, per quanto riguarda mobilità e verde, raggruppa in 46 diversi ambiti di intervento ben 227 progetti: 62 opere stradali e idrauliche e 93 lavori di mobilità e sicurezza stradale per 12.727.000 euro e 72 interventi su verde pubblico, arredo urbano e giardini scolastici per 2.490.000 euro, per un totale di 15.217.500 euro, ai quali andranno ad aggiungersi altri 5 milioni di euro destinati ai lavori nelle scuole e per gli impianti sportivi".

Comune ed Aim Vicenza Spa si divideranno le opere da appaltare, per alcune delle quali già esistono i progetti preliminari: il primo gestirà quelle più complesse dal punto di vista amministrativo. Si va da un’opera impegnativa come il prolungamento di via Martiri delle Foibe alla riqualificazione di assi stradali come viale Trieste e strada di Anconetta fino alla sistemazione di marciapiedi, alla realizzazione di nuovi attraversamenti pedonali illuminati, a semafori a chiamata e al reimpianto di alberi.

"Nei prossimi giorni – ha precisato il sindaco Variati – definiremo con particolare attenzione il cronoprogramma degli interventi. I lavori, infatti, saranno davvero tanti, ma vogliamo arrecare il minor disturbo possibile ai cittadini. Per questo cercheremo di scaglionarli al meglio all’interno dei diversi quartieri e avviseremo sempre i residenti con lettere in cui indicheremo il cellulare del responsabile di cantiere".

Disponibilità e qualità saranno le parole chiave per le ditte che accederanno alle gare d’appalto: "Le imprese che si candideranno per aggiudicarsi i diversi lotti in cui abbiamo suddiviso i cantieri – ha aggiunto il sindaco - verranno valutate anche per il numero di ore giornaliere e serali che sapranno offrire. Ad agosto, ovviamente, non sono previste pause in questi cantieri per i quali attiveremo anche uno specifico controllo di qualità".

Nei prossimi giorni sul sito internet del Comune saranno pubblicate, assemblea per assemblea, oltre alle richieste dei cittadini che hanno ottenuto il semaforo verde dell’amministrazione, e che si stanno già traducendo in cantieri, anche le segnalazioni che non saranno realizzate nel 2012 perché richiedono procedure più complesse e quelle che al momento non sono state ritenute perseguibili.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza