Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

19/01/2012

“Tra Noi e l’Utopia. Rivoluzioni sonore di Evgenij Zamjatin”, performance-reading multimediale domenica 22 gennaio alle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari

Domenica 22 gennaio alle 16, nella suggestiva cornice delle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari a Vicenza, in contrà Santa Corona 25 (e in replica sabato 25 febbraio, alle 18, a Palazzo Cordellina) è possibile assistere gratuitamente alla performance-reading multimediale “Tra Noi e l’Utopia. Rivoluzioni sonore di Evgenij Zamjatin”.
Si tratta di uno degli eventi collaterali ideati dall’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza in occasione dell’esposizione di respiro internazionale “Avanguardia russa: esperienze di un mondo nuovo”, allestita nelle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari e aperta fino al 26 febbraio 2012.  La performance nasce come un "contrappunto acustico" tra voce recitata e suggestioni sonore, e invita a entrare nel mondo rivoluzionario, anti-utopico e al contempo poetico dell'avveniristico romanzo "Noi", scritto nel 1920 da Evgenij Zamjatin, e all'epoca sottoposto a censura. Il reading sarà supportato dalla proiezione di frammenti video e di immagini attinenti il percorso tematico della mostra attualmente in corso alle Gallerie di Palazzo Leoni Montanari.
La struttura del reading multimediale - dove le tracce fonetiche di voce e musica hanno il medesimo peso evocativo – gioca tra le annotazioni di questo ‘diario eretico’ e i frammenti video tratti dal film Aelita, diretto da Ja. Protazanov nel 1924, originale trasposizione cinematografica ispirata all’omonimo romanzo utopico di Aleksej Nikolaevic Tolstoj, pubblicato nel 1922.
Nessuna sintesi forzata e nemmeno ‘soluzioni’ in tale incrocio di linguaggi, ma la sola sperimentazione e percezione di più codici, di più ‘racconti’, apparentemente autonomi nel loro specifico messaggio. Un reale stimolo per ognuno di noi: possibili proiezioni di quell’agognato ‘mondo nuovo’.
Sabina Tutone, voce recitante, cura anche l’adattamento e la regia. Strutture sonore e live sono curate invece da Mattia Balboni.
L’ingresso è libero ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni: assessorato alla cultura del Comune di Vicenza, 0444 222104, infocultura@comune.vicenza.it; Gallerie d’Italia - Palazzo Leoni Montanari, Vicenza,  800.578875, info@palazzomontanari.com .

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza