Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

18/11/2011

“E se fosse la filosofia…..?”, VII Convegno nazionale della società italiana di Counseling Filosofico, per la prima volta a Vicenza il 26 novembre. Numerosi altri incontri dal 22 al 27 novembre

Quando le pratiche filosofiche ci aiutano a vivere meglio in famiglia, nel lavoro, a scuola, nelle relazioni

Vicenza ospita per la prima volta il Convegno nazionale della società italiana di Counseling Filosofico (SICoF) che si terrà il 26 novembre nel palazzo delle Opere Sociali in piazza Duomo dalle 9 alle 21 e sarà ad ingresso libero.

Il Counseling Filosofico, riscoprendo l’antica funzione della filosofia di arte e saggezza del vivere, si propone come luogo privilegiato per affrontare in maniera responsabile e consapevole le domande e i problemi posti dall’esistenza. Il 26 novembre non si parlerà di filosofia in termini astratti ma di quella che tutti usano quotidianamente, spesso in maniera inconsapevole.

Obiettivo del convengo, patrocinato da Comune di Vicenza e Regione Veneto, è di coinvolgere direttamente i cittadini e promuovere le pratiche filosofiche come modalità che tutti possono usare per prevenire e gestire le difficoltà e i disagi che si presentano in ogni ambito e ad ogni età, aprendo un dialogo con tutti dall’imprenditore allo studente, dalla casalinga al professionista.

 

Durante il convegno, tra i vari temi, si parlerà di pratiche filosofiche e educazione. Alle 15, infatti, Gherardo Colombo, già magistrato, e Alessandra Moretti, assessore all’istruzione e alla politiche giovanili del Comune di Vicenza, interverranno sul tema “Si impara a pensare fin da piccoli”.

 

“In un momento così difficile per la scuola e per le famiglie, anche gli enti locali possono contribuire a fornire strumenti utili agli educatori e agli stessi genitori per affrontare le problematiche legate alla crescita dei loro figli o studenti – dichiara l’assessore all’istruzione e alle politiche giovanili Alessandra Moretti -. In questo contesto, la filosofia può davvero diventare utile per indicarci i modi corretti per risolvere alcuni disagi o difficoltà”.

 

Il convegno, che prenderà il via alle 9, inizierà con il tema “Tempo di lavoro, tempo di vita” di cui discuteranno Alberto Peretti, consulente filosofico, Sebastiano Zanolli, manager e scrittore e Andrea Pozzan, filosofo non praticante. Considerando che la maggioranza delle persone passa gran parte della propria esistenza al lavoro, il benessere lavorativo è un elemento basilare della qualità della vita ed è importane capire come si vogliono impegnare le ore dedicate al lavoro per sentirsi effettivamente realizzati.

Seguirà un altro momento dedicato al tema del lavoro che affronterà la problematica del ricambio generazionale con Massimiano Bucchi, sociologo e Luca Cielo, direttore di Cielo e Terra spa: “Avanti ad ogni costo” (ore 10). Si tratta di un tema molto importante soprattutto nel nord-est con la maggioranza delle imprese oggi alle prese con il ricambio generazionale: si cercherà di capire se c’è un modo per vivere e gestire bene questo delicato momento,  quali sono gli aspetti problematici comuni ad ogni passaggio generazionale, quali dinamiche relazionali entrano in campo ostacolando questo passaggio e quali strumenti si possono mettere in atto.

 

La mattinata si chiuderà con gli interventi di Lodovico Berra ed Ezio Risatti, rispettivamente presidente e vicepresidente della Sicof che illustreranno la storia della Sicof e del counseling filosofico in Italia.

 

Nel pomeriggio, alle 14, i lavori riprenderanno con il tema “Ascolta, il dolore ti parla”. Il dolore è una realtà ineliminabile nella vita di ognuno di noi; per questo si indagherà sulla  esistenza di modalità che ci consentono non solo di convivere con esso ma di trasformarlo in risorsa. Interverranno Giangiorgio Pasqualotto, filosofo, Daniela Grieco, pedagogista e psicologa e Renzo Montanari, medico.

Le pratiche filosofiche, quindi, “entreranno” anche a scuola con il tema “Si impara a pensare fin da piccoli” (ore 15), con gli interventi di Gherardo Colombo, già magistrato e Alessandra Moretti, assessore all’istruzione e alla politiche giovanili del Comune di Vicenza.

Un altro momento importante dove le pratiche filosofiche possono dare un importante contributo è quello dello sport. Gli interventi nell’ambito di “Non solo sport” (ore 15) mireranno ad evidenziare le potenzialità che le attività sportive hanno come momento di crescita ed arricchimento sia individuale che di relazione. In particolare nel giovane, questo aspetto educativo può essere importante per farlo diventare uomo e non solo maschio. Interverranno Duccio Demetrio, filosofo, Sergio Cassingena, presidente del Vicenza Calcio e Federico Formisano, giornalista sportivo.

Le pratiche filosofiche, e il counseling filosofico in particolare, si stanno sempre più diffondendo in numerose parti del mondo (“Che si dice in giro”, ore 17). A raccontare quali sono i diversi ambiti di applicazione e in quali nazioni sono maggiormente diffuse, saranno Thomas Gutnechkt, presidente della International Society for Philophical Practice e Giancarlo Marinelli, consulente filosofico.

Il convegno si chiuderà con il tema “Il senso della vite: i valori immateriali del vino” (ore 18), interverranno Fabio Piccoli, esperto di eno-comunicazione e Sandro Boscaini, presidente di Masi spa.

Moderatori del convegno saranno i consulenti filosofici Elena Arreghini, Mario D’Angelo, Lavinia Furlani e Angelo Giusto.

A conclusione del convegno, dalle 19 alle 21, “E se anche l’aperitivo fosse filosofico”, aperitivo con il consorzio tutela Vini Colli Berici e Vicenza.

Tra il 22 e il 27 novembre si terranno altri incontri che faranno da corollario al convengo, uno dei quali si terrà al Centro di Documentazione Pedagogica e la didattica laboratoriale: mercoledì 23 novembre alle 21 in via dei Mille si potrà assistere al dibattito “E se fosse la filosofia a far crescere il rapporto genitori-figli?”. Tra l’altro alcuni dei consulenti filosofici che svolgono attività volontaria presso il Centro di Documentazione Pedagogica parteciperanno al convengo del 26 novembre.

Per informazioni: Ethica sas lavinia@ethicasas.it  3485727501

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza