Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

04/11/2011

Luis Sepúlveda, giovedì 10 novembre al Teatro Olimpico

Lo scrittore cileno Luis Sepúlveda sarà a Vicenza giovedì 10 novembre alle 18.30 al Teatro Olimpico di Vicenza in un evento speciale promosso dall’Assessorato alla cultura del Comune di Vicenza e organizzato dalla Libreria Galla di Vicenza.

Sepúlveda è autore di opere amate e tradotte in tutto il mondo, come la nota “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, trasposta in un film animato nel 1998 da Enzo D’Alò, con all’attivo oltre 6 milioni di copie vendute in Italia.

L’appuntamento sarà l’occasione per conoscere, direttamente dalle parole dell’autore, l’ultimo libro pubblicato da Guanda, lo scorso ottobre, “Ultime notizie dal Sud”. Nato come la cronaca di un viaggio compiuto da due amici - lo stesso Sepúlveda e l’amico fotografo Daniel Mordzinski - a sud del 42° parallelo, all’interno della sterminata steppa patagonica, il libro è al contempo un estremo viaggio d’addio, una raccolta di storie di frontiera, che hanno “il sapore dell’inesorabilmente perduto”, in uno strano miscuglio di crudeltà e tenerezza, di verità e leggenda. 

L’incontro, introdotto da Marianna Bonelli e a cui interverrà anche Francesca Lazzari, assessore alla cultura del Comune di Vicenza, ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili, sarà preceduto alle 17 da una visita dello scrittore cileno alla Libreria Galla di corso Palladio 11, per la tradizionale firma delle copie.

“L’incontro con il celebre scrittore cileno, noto per il suo impegno politico, civile e ambientale – dichiara l’assessore alla cultura Francesca Lazzari - è la testimonianza della preziosa azione di animazione culturale e sociale che l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza in collaborazione con la Libreria Galla tramite il Forum dedicato, stanno svolgendo negli ultimi anni, con la convinzione che, come scrive lo stesso Sepúlveda «I buoni libri sono come i viaggi felici nei ricordi: sono il nostro rifugio, il luogo a cui torniamo ogni volta che vogliamo sentirci bene»”.

Per informazioni: Libreria Galla 0444 225200; assessorato alla cultura 0444222104 infocultura@comune.vicenza.it

 

Note biografiche

Luis Sepúlveda è nato in Cile nel 1949 e vive ora in Spagna, nelle Asturie. Ha pubblicato: Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, Il mondo alla fine del mondo, Un nome da torero, La frontiera scomparsa, Incontro d’amore in un paese in guerra, Diario di un killer sentimentale, Jacaré, Patagonia Express, Le rose di Atacama, Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare, Raccontare, resistere (con Bruno Arpaia), Il generale e il giudice, Una sporca storia, I peggiori racconti dei fratelli Grim (con Mario Delgado Aparain), Il potere dei sogni, Cronache dal Cono Sud, La lampada di Aladino, L’ombra di quel che eravamo e Ritratto di gruppo con assenza. I suoi libri sono editi in Italia da Guanda.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza