Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

13/09/2011

Inaugurato, al parco giochi del Mercato Nuovo, un nuovo castello adatto anche ai bambini in sedia a rotelle

Oggi l’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza ha inaugurato il nuovo castello al parco giochi di via Adenauer, in zona Mercato Nuovo. Non si tratta di una giostra qualunque, ma è la prima struttura della città attrezzata per accogliere anche bambini in sedia a rotelle.
Al taglio del nastro c’era anche Francesco Trevisan, il bambino di cinque anni che, alcuni mesi fa ha scritto al sindaco chiedendogli di aggiustare il vecchio castello, impraticabile da parecchio tempo per motivi di sicurezza.
La giunta comunale, l’1 giugno, ha approvato il progetto di riqualificazione del parco del Mercato Nuovo, con la sostituzione completa della vecchia struttura che risale al 1993.
“Inauguriamo oggi la prima giostra in città adatta anche ai bambini disabili ai quali è consentito l’accesso attraverso una rampa – spiega l’assessore Dalla Pozza -. La nuova giostra, dotata anche di un fondo antitrauma doveva essere montata già nel mese di giugno, ma purtroppo questo non è stato possibile a causa dei vincoli del patto di stabilità.”
Il piccolo Francesco, all’inaugurazione insieme ai genitori Chiara Urso e Armando Trevisan, ha donato all’assessore un disegno e ha sperimentato personalmente la giostra scendendo allegramente dalle rampe dei due scivoli.
Il nuovo castello, composto di due torri coperte, una passerella sospesa, due scivoli e vari spazi gioco, costa 31 mila euro: un po’ di più delle giostre tradizionali, proprio perché dotato di una rampa d’accesso per le sedie a rotelle dei bambini diversamente abili, ma proprio per questo motivo con il vantaggio dell’IVA al 4 anziché al 20% .
L’amministrazione comunale ha stanziato 150 mila euro per effettuare importanti riqualificazioni nei parchi gioco più grandi delle sette circoscrizioni: via Bassano, viale Ippodromo (circoscrizione 1), Longara, via Ischia, via Sicilia (circoscrizione 2), via Pittarini, via Dalla Chiesa (circoscrizione 3), via Gagliardotti (circoscrizione 4), via Lago d’Iseo (circoscrizione 5), via Baracca (circoscrizione 7). Nella somma è compresa anche la nuova giostra di via Adenauer. Ulteriori 50 mila euro sono stati stanziati per altri interventi nei giardini scolastici.
“Inizieremo gli interventi più importanti conclusa la stagione invernale, indicativamente nel mese di febbraio, in accordo con Aim Valore città – dichiara l’assessore -: in questo modo le nuove giostre installate eviteranno di deteriorarsi durante la stagione fredda per essere utilizzate con l’arrivo della primavera.”
Tra settembre e ottobre, invece, verranno eseguiti interventi di ripristino e sostituzione di elementi danneggiati in molti parchi gioco della città, per un totale di  50 mila euro.
“Entro settembre pubblicheremo due bandi per sponsorizzazioni o adozioni – annuncia Dalla Pozza -: il primo sarà dedicato agli spazi verdi stradali, come le rotatorie, come già annunciato e per il quale sono già pervenute una decina di richieste; il secondo riguarderà i parchi gioco.”

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza