Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

24/03/2011

Per "Letture a piccoli passi" Bernard Friot sarà in Biblioteca Bertoliana sabato 26 marzo

"Letture a piccoli passi", il progetto nato dalla collaborazione fra Glossateatro, l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza e la Biblioteca Civica Bertoliana, sebbene quest'anno in forma ridotta, propone ai ragazzi e alle famiglie di Vicenza un appuntamento di grande interesse. Sabato 26 marzo alle 17 sarà in sala Dalla Pozza a Palazzo Costantini (contrà Riale 13), Bernard Friot, l'autore francese de "Il mio mondo a testa in giù" che, pur uscito solo due anni fa in Italia, ha appassionato e divertito moltissimi ragazzi e adulti. Friot ha inoltre scritto "La mia famiglia ed altri disastri" per i tipi de "Il  Castoro" e "Un Altro Me" per "Topipittori". Il 16 marzo "Il Castoro" pubblicherà due nuovi libri a firma dello scrittore francese: “Ricette per racconti a testa in giù” e “Amanda e il cioccolato”.
L'incontro del 26 marzo, ad ingresso libero, sarà condotto e animato da Anna Parola, libraia ed esperta di letteratura per ragazzi, fondatrice de "La Libreria dei Ragazzi" di Torino, una delle più antiche librerie per ragazzi italiane. In biblioteca introdurrà l'appuntamento l’attore e regista Pino Costalunga, tra gli ideatori della rassegna, che leggerà qualche passo tratto dai libri di Friot.
Da alcuni anni Costalunga e Glossateatro lavorano nel campo della promozione della lettura con numerosi progetti diversificati, fra i quali quello di portare in Italia e far incontrare ai ragazzi scrittori non solo italiani, ma anche provenienti da altri paesi, come avvenuto gli scorsi anni con gli autori svedesi, Inger Lindahl e Ulf Stark, pubblicati ambedue da Feltrinelli.  L'incontro di sabato è ad ingresso libero e viene consigliato ai ragazzi dai 7 anni ai 14 e alle loro famiglie, nonché agli insegnanti e a quanti lavorano coi ragazzi.
Per informazioni: GlossaTeatro, t0444595773, 335427069, info@glossateatro.it,
www.glossateatro.it .

 

Note biografiche

Nato a Saint-Piat nel 1951, Bernard Friot è uno dei più originali e amati scrittori per ragazzi. Prima di approdare alla scrittura ha insegnato in una scuola di Lille e poi per quattro anni è stato responsabile del “Bureau du livre de jeunesse” a Francoforte, un centro per la promozione della letteratura di infanzia di lingua francese in Germania fondato nel 1995; da allora si dedica alla traduzione dal tedesco di fiabe e novelle ritenendo che questa attività abbia la medesima nobiltà e creatività della scrittura d’invenzione. Stando a stretto contatto con i bambini durante il periodo di insegnamento ha la possibilità di studiarne la grande creatività anticonvenzionale nell’inventare storie, secondo un modello stilistico che è diventato il suo. Friot infatti si autodefinisce uno “scrittore pubblico”, in virtù della necessità che ha di fare spesso incontri con il suo pubblico di giovani lettori per ricaricarsi di emozioni. Le sue Histoires pressés, Histoires minute , nascono per venire incontro a quei bambini e adolescenti con grandi difficoltà nella lettura di cui si è spesso occupato personalmente, e il suo obiettivo è trasmettere un’emozione o far nascere un sorriso con storie brevi ma intense. Infine l’attenzione per la musicalità delle parole ha reso spesso i suoi racconti testi ideali per spettacoli teatrali come quelli di Pascal Chenu, noto cantastorie svizzero.

 

Bibliografia sintetica
Il mio mondo a testa in giù , Il Castoro, 2008
La mia famiglia e altri disastri , Il Castoro, 2009
Un altro me, Topipittori, 2010
Ricette per racconti a testa in giù, Castoro, 2010
Amanda e il cioccolato, Il Castoro, 2011 (marzo)

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza