Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

22/02/2011

Codice della strada, il campo scuola previsto in via Bellini si fa ancora più grande: non solo percorsi pedonali, ma anche ciclabili e per motorini

Rotatorie, stop, dare la precedenza, lavori in corso, piste ciclabili, sensi unici, attraversamenti pedonali, divieti di accesso, limiti di velocità, parcheggi, semafori. Ci sarà tutto questo e altro ancora nel campo scuola per l’insegnamento del codice della strada agli alunni delle scuole elementari e medie che l’amministrazione comunale intende realizzare in via Bellini recuperando l’ex campo da calcio e una parte dei suoi spogliatoi.

Lungo quasi 600 metri lineari, il circuito si snoderà su tutta la superficie da 100x50 metri dell’intero prato, ben più grande quindi dell’area 20x20 prevista nel progetto originario di circa un anno fa. Con 25 mila euro in più rispetto ai 50 mila previsti allora, infatti, l’obiettivo del consigliere comunale delegato alla mobilità, Claudio Cicero – che questa mattina ha illustrato in loco le novità e le caratteristiche del campo scuola -, è di sfruttare l’area per simulare ai bambini non solo percorsi pedonali, ma soprattutto ciclabili. “Alla fine risulterà un piccolo tempio della mobilità – ha dichiarato Cicero -, che simulerà in uno spazio protetto tutto quello che si può trovare in strada. Potrà anzi essere utilizzato anche dai ragazzi che abbiano compiuto 14 anni per il superamento della prova pratica di guida dei ciclomotori, che a breve diventerà obbligatoria”.

Il progetto, che è stato studiato osservando anche i suggerimenti della polizia locale, prevede di asfaltare solo il tracciato largo 4 metri e non tutto il campo, mantenendo quindi gran parte dell’attuale superficie in erba. In questo modo l’area risulterà più godibile, ad esempio per i bambini che aspettano il proprio turno, e si favorirà un maggiore drenaggio dell’acqua piovana con risparmi sulla realizzazione. Sistemando infine un paio di locali degli spogliatoi, sarà possibile in un secondo momento ricavare un’aula per le lezioni teoriche, che potranno essere tenute prima di far indossare i caschetti ai bambini e farli trasferire con le bici sul circuito del campo scuola.   

Il taglio del nastro della nuova struttura è previsto entro maggio, in modo da farla testare agli oltre 200 alunni che durante l’anno scolastico in corso hanno seguito le lezioni di educazione stradale. Intanto il Comune ha già rivisto con la società sportiva San Lazzaro Serenissima la convenzione per l’utilizzo dei due campi da calcio comunali di via Bellini e dei tre di via Monsignor Onisto, tra cui quello dove sorgerà il campo scuola e che attualmente è utilizzato per alcune partite. In cambio della rinuncia di questo impianto e di una parte degli spogliatoi, il Comune prolunga alla società sportiva la convenzione per altri 6 anni e riduce proporzionalmente il corrispettivo per la gestione dei campi.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza