Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

04/01/2011

Il Comune analizza le relazioni semestrali delle aziende partecipate, l’assessore Umberto Lago: “Miglioramenti del quadro generale soprattutto per Aim, Acque Vicentine e Fiera di Vicenza”

Il controllo del bilancio semestrale delle aziende partecipate è uno strumento adottato dalla giunta comunale nel 2009 per monitorare l’allineamento con gli obiettivi e gli indirizzi dell’amministrazione. Sono 9 le aziende partecipate i cui bilanci sono stati valutati recentemente dalla giunta di Palazzo Trissino e che presentano una situazione economica riferita al 30 giugno 2010: Aim Vicenza Spa, Acque Vicentine Spa, Società per l’Autostrada Brescia, Verona, Vicenza, Padova Spa, Centro Interscambio Merci e Servizi Spa, College Valmarana Morosini Spa, Fiera di Vicenza Spa, Vicenza Logistic City Center Srl, Magazzini Generali Merci e Derrate Spa, Vi.Art Srl.

L’assessore alle strategie per il rilancio economico ed industriale delle aziende e società partecipate, Umberto Lago, ha illustrato oggi la situazione dei bilanci delle società partecipate.

“La verifica dei bilanci ha messo in luce che le maggiori aziende del Comune Aim Vicenza Spa, Acque Vicentine e Fiera di Vicenza Spa, mostrano degli utili molto interessanti. Direi che siamo decisamente soddisfatti in quanto il Gruppo Aim e la Fiera – spiega l’assessore Umberto Lago – che negli scorsi anni hanno presentato bilanci in perdita, quest’anno sono rientrate a un utile importante, mentre Acque Vicentine ha fatto registrare un utile al di sopra delle attese, al punto che la società ha potuto praticare uno sconto in tariffa ai cittadini.”

L’assessore ha ricordato che, nel 2010, si è provveduto a riunificate le società patrimoniali del Comune, Aim Vicenza Spa e Aim Vicenza reti, con l’incorporazione di quest’ultima nella prima, operazione che ha comportato diversi vantaggi: l’economia dei costi di gestione, vista la presenza di un solo consiglio di amministrazione; la razionalizzazione e la semplificazione delle attività poste in un unico soggetto giuridico-amministrativo; la valorizzazione del patrimonio.
Le due società riunificate hanno inglobato anche Valore città Amcps. Anche Fiera di Vicenza Spa è la società frutto della fusione tra Immobiliare Fiera e Fiera di Vicenza Spa.

“Utili mostra anche la Società per l’Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova Spa – continua l’assessore Lago - sulla quale ancora dobbiamo capire come comportarci, a fronte della gara andata deserta effettuata dalla Provincia per l’alienazione della nostra quota e a fronte dell’aumento del capitale varato a prezzi molto interessanti. Complessivamente possiamo dire che, a parte i Magazzini generali, che è l’unica situazione fortemente problematica, il quadro è in forte miglioramento. Le società partecipate rappresentano un fatturato complessivo del Comune pari a circa 400 milioni di euro.”

L’assessore Umberto Lago, infine, entra nel dettaglio di ogni società.
“Aim Vicenza Spa al 30 giugno 2010 presenta un risultato di esercizio positivo pari a 2 milioni 292 mila euro. Tale risultato subirà probabilmente una contrazione entro la fine dell’anno per i necessari accantonamenti previsti a fine esercizio. Alla fine del 2010 l’utile previsto è comunque di circa 1 milione e mezzo, dopo le tasse che ammontano a 3 milioni e 500 mila euro. Ciò significa un utile ante imposte di circa 6 milioni di euro.
Acque Vicentine è in positivo per circa 450 mila euro a fine giugno ed il preconsuntivo al 31 dicembre prevede un utile ante imposte di circa 3 milioni di euro. Il dato è talmente positivo che la società ha deciso di ridurre la tariffa per far ritornare una parte di questi profitti nelle tasche dei cittadini.
Società per l’Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova ha un risultato positivo (al 30 giugno 2010) che ammonta a oltre 13 milioni di euro. Come ho già detto stiamo valutando l’eventuale sottoscrizione dell’aumento di capitale visto che i prezzi sono vantaggiosi rispetto al prezzo fissato per la vendita.
Andamento negativo, seppur non importante, è quello del Centro Interscambio Merci e Servizi Spa, ma quello che preoccupa di più è il debito: saranno Provincia e Regione a decidere cosa fare di questa società sulla quale è stata presentata un’offerta di acquisto. Per il College Valmarana Morosini permane una leggera perdita che ammonta a circa 35 mila euro e che non si discosta molto dal passato.
Netto miglioramento per il bilancio della Fiera (che incorpora Fiera di Vicenza e Immobiliare Fiera), che mostra un saldo semestrale ante imposte positivo per 3 milioni 500 mila euro il quale, a seguito degli accantonamenti di fine anno, si stabilizzerà probabilmente attorno ai 2 milioni e mezzo.
Vicenza Logistic City Center Srl dà un risultato negativo per 43 mila euro che stiamo cercando di risollevare poco alla volta mentre si sta cercando di vendere la quota di Magazzini Generali Merci e Derrate Spa.
Infine, il Consiglio Comunale aveva deliberato la cessione della quota di Viart, ma ad oggi non  è ancora iniziata la procedura di gara in quanto sembra possa giungere un consistente finanziamento pubblico alla società; in questo caso il Comune si riserverebbe di rivedere la propria decisione.”

Data l’esiguità delle quote societarie del Comune e la mancanza di rappresentanti negli organi di amministrazione, la documentazione semestrale non è stata chiesta a Agno Chiampo Ambiente Srl (partecipazione dello 0,90%), Società per l’ammodernamento e la gestione delle Ferrovie e Tramvie Vicentine Spa (partecipazione del 0,13%), Banca Popolare di Vicenza Scpa (partecipazione del 0,003117%), Società per l’Autostrada di Alemagna (0,098%), Banca Popolare Etica Scpa (0,115%).

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza