Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

22/10/2009

Affitto agevolato, entro il 31 ottobre le domande per i contributi per il ripristino degli alloggi

Scade il 31 ottobre il termine per chiedere un contributo per il ripristino degli alloggi da affittare a canone agevolato. Finora risultano poche però le domande presentate o inviate per raccomandata con ricevuto di ritorno al settore Servizi sociali e abitativi del Comune di Vicenza (contrà delle Morette 17) a fronte invece degli 80 finanziamenti previsti per il 2009. Tuttavia notevole è stato il numero di telefonate dei proprietari che hanno richiesto chiarimenti agli uffici, motivo per cui si ipotizza che nei prossimi giorni il numero di quelli che approfitteranno degli incentivi andrà aumentando.

L’assessorato ricorda allora che basta documentare con fatture o preventivi l’esecuzione degli interventi edilizi o impiantistici di ripristino di importo non inferiore a 3.250 euro; mentre gli inquilini, dal canto loro, devono risultare residenti o lavorare nel Comune di Vicenza e non devono essere titolari, come tutti i componenti del loro nucleo familiare, di diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione su alloggi o parti di essi per i quali l’imponibile complessivo Ici non sia superiore a 47.248,50 euro. Le condizioni devono essere autocertificate e valide al momento della stipula del contratto di locazione agevolata. Il bando e i moduli sono in distribuzione nella sede del settore servizi sociali e abitativi, ma anche all’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) in corso Palladio 98 oppure possono essere scaricati dal sito www.comune.vicenza.it, nella sezione dedicata.

Quello dei contributi per i proprietari è una alle iniziative del Comune di Vicenza per dare una risposta al bisogno sempre alto di case in affitto a fronte di un elevato numero di seconde case sfitte: a Vicenza nel 2006 erano 3196 (ultimo dato aggiornato).

Per questo motivo è stata rilanciata la campagna informativa “Affitto perfetto”, che – come a inizio anno – sta promuovendo attraverso una serie di manifesti affissi in città la convenienza dell’affitto a canone agevolato, che risulta vantaggioso sia per l’inquilino (che può risparmiare fino al 30 per cento) sia per il proprietario. Questi, infatti, oltre alla riduzione a zero dell’aliquota Ici, può godere anche della riduzione del 30 per cento dell’imposta di registro e di una deduzione del 30 per cento dell’imponibile Irpef derivante dai canoni di locazione. Questo sito, tra l’altro, offre la possibilità di calcolare le fasce di oscillazione del canone agevolato. Per ulteriori informazioni è comunque possibile telefonare allo 0444 221106 oppure mandare un’email a aglocazione@comune.vicenza.it o recarsi allo sportello in contrà delle Morette 17 (sino a fine mese, in attesa poi del trasloco degli uffici in contrà San Rocco) dal lunedì al venerdì – escluso il mercoledì – dalle 10 alle 12.30 e il martedì e il giovedì dalle 16.30 alle 18.30.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza