Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

03/07/2009

Variati sul corteo del 4 luglio: l’appello del sindaco

“Spero che Vicenza viva la giornata di domani come ha già vissuto analoghe occasioni di protesta: con intelligenza e civiltà”.

“Non mi sfugge – aggiunge il sindaco – la particolarità per Vicenza di una manifestazione che va oltre i confini cittadini. Nel panorama delle proteste contro il G8, il corteo di domani può assumere un significato contestatario più globale: che potrebbe finire con l’attrarre elementi non solo esterni alla città, ma anche estranei alle motivazioni più “vicentine” della protesta contro la nuova base americana”.

“Il mio appello quindi – conclude il sindaco – è che chi protesta non dimentichi lo spirito, le ragioni, i modi di precedenti manifestazioni contro un progetto da molti considerato assolutamente sbagliato. Che non dimentichi la civiltà e l’intelligenza con cui altri cortei sono stati fatti, negli ultimi anni. E che non tradisca lo spirito stesso di queste proteste, che mi pare abbiano sempre voluto rappresentare un’ideale difesa della terra vicentina da imposizioni vissute come un abuso. Ecco, spero che domani vedremo sfilare ragioni vicentine, portate avanti al modo dei vicentini”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza