Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

05/01/2009

Piano antineve e antigelo. Situazione sotto controllo in città

Tutte le strade in città sono percorribili così come i marciapiedi almeno su un lato. Ad affermarlo è il direttore di Amcps Gianfranco Ledda, che in queste ore è in costante collegamento con il vicesindaco Alessandra Moretti, per aggiornarla sulla situazione del piano antineve, ormai trasformatosi piuttosto in piano antighiaccio a causa delle rigide temperature che hanno caratterizzato gli ultimi giorni.
Il vicesindaco sta infatti verificando che tutte le operazioni vengano compiute in modo efficiente e puntuale per garantire la sicurezza dei cittadini, e ciò per evitare gli spiacevoli episodi che si sono verificati a fine novembre nel corso della prima nevicata. In particolare l’amministrazione comunale si è attivata in un’azione congiunta tra gli assessorati alla protezione civile e ai rapporti con le aziende partecipate affinchè l’emergenza sia tenuta sotto controllo sui vari fronti delle operazioni previste dal piano antineve e delle responsabilità.

Le previsioni tra l’altro annunciano la possibilità di un’altra nevicata in pianura tra oggi e domani, ma gli uomini di Amcps e le squadre di supporto di Aim sono già stati allertati e stanno anzi continuando a lavorare per liberare dai cumuli di neve anche le piste ciclabili. Sono sette per la precisione le squadre composte ciascuna da due uomini che dalle 7.30 di stamane fino alle 17.30 di questa sera salano a mano i tratti più ghiacciati, su segnalazione anche della centrale operativa del comando della polizia locale dove arrivano le telefonate dei cittadini.

Continuano inoltre ogni mattina per due ore, tra le 4.30 e le 6.30 circa, le operazioni antighiaccio con due mezzi spargisale sui tratti veicolari più a rischio, compresi quindi cavalcavia, cavalcaferrovia, sottopassi, oltre ai punti notoriamente più scivolosi come piazzale Fraccon, largo Goethe e ponte degli Angeli. È proprio nelle prime ore mattutine infatti che l’umidità condensa a terra formando la tipica lastra di vetro, in gergo chiamata “verglas”.

Sono inoltre in corso, e continueranno anche nel pomeriggio, i sopralluoghi in tutte le scuole per intervenire laddove gli ingressi risultassero ancora poco sicuri in vista della ripresa delle lezioni di dopodomani.

Nel magazzino di Amcps in viale dell’Industria sono intanto a disposizione dei cittadini dalle 7.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 sacchi di sale da 25 chili al costo di 5 euro l’uno.  

Il vicesindaco Alessandra Moretti rivolge comunque un appello a tutti i cittadini: “In questi giorni di emergenza freddo e gelo ciascuno faccia la sua parte tenendo pulito e sgombro da neve e ghiaccio il marciapiede davanti alla propria casa per prevenire infortuni in particolare di anziani e bambini: è un gesto innanzitutto di senso civico, ma previsto peraltro anche dal regolamento di Polizia urbana con sanzioni amministrative di 50 euro per i proprietari, gli inquilini e gli amministratori inadempienti. Rivolgo inoltre un pensiero a quegli anziani che non sono in grado di provvedere da sé alla pulizia del proprio marciapiede auspicando che siano i loro vicini di casa più giovani a provvedere, secondo uno spirito di solidarietà tipico di una società matura come la nostra”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza