Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

16/10/2007

Conferenza regionale sui diritti umani a Vicenza

Giovedì 18 e venerdì 19 al Palazzo delle Opere Sociali la 3° edizione dell'evento con 5 tavole rotonde.
Il Presidente della Regione Galan consegnerà il premio Veneto per la pace e la solidarietà tra i popoli a Barbara Contini - giovedì 18 alle ore 11.30 al Palazzo delle Opere Sociali


Giovedì 18 e venerdì 19 ottobre si svolgerà al Palazzo delle Opere Sociali di Vicenza la terza edizione della Conferenza Regionale sui Diritti umani, la Pace e la Cooperazione allo sviluppo. L'evento, che si svolge a cadenza biennale, sarà l'occasione per tracciare un bilancio delle numerose attività e iniziative di cooperazione allo sviluppo e di promozione dei diritti umani poste in essere dalla Regione, oltre che per condividere con i numerosi attori pubblici e privati del territorio il programma di attività per il triennio 2007 - 2009. In programma 5 tavole rotonde e la consegna del premio 2006 "Veneto per la pace e la solidarietà tra i popoli".
«Siamo felici di ospitare nella nostra città un appuntamento così importante - sottolinea l'assessore per i giovani e l'istruzione Arrigo Abalti - La conferenza regionale rappresenta infatti un momento di discussione e di confronto unico, che consente non solo di fare il punto della situazione ma anche di individuare quali sono le principali linee d'azione nel territorio. La pace, i diritti umani e la cooperazione allo sviluppo sono temi con i quali siamo ogni giorno chiamati a confrontarci: soprattutto se vogliamo veramente aiutare i nostri ragazzi a crescere in modo responsabile. È infatti attraverso l'educazione che possiamo costruire una cultura di pace: premessa per un mondo in cui tutti possano godere dei diritti umani».
Il programma della conferenza, che sarà aperta giovedì alle 9.30 dai saluti delle autorità e dall'intervento dell'assessore regionale ai Diritti umani e Cooperazione allo sviluppo Marialuisa Coppola, si articola in due giornate di lavoro, che consentiranno di approfondire le più attuali questioni legate alla cooperazione e ai diritti umani e di valorizzare, nel confronto anche con esperti e rappresentanti di organismi nazionali e internazionali, l'ampia partecipazione e progettualità che il territorio veneto ha dimostrato di possedere.
Tanti gli argomenti che saranno affrontati nelle cinque tavole rotonde: il 18 ottobre si parlerà dell'"Anno europeo delle Pari opportunità per tutti" mentre un secondo importante momento di confronto sarà dedicato alla centralità dell'educazione, e della scuola in particolare, nella promozione dei diritti umani. Venerdì 19 ottobre il tema della cooperazione allo sviluppo sarà invece approfondito rispetto a tre fondamentali questioni quali i fenomeni migratori, la tutela dell'ambiente, la governance.

Tra i tanti appuntamenti in programma anche la consegna del premio 2006 "Veneto per la pace e la solidarietà tra i popoli": a ricevere il riconoscimento dalle mani del Presidente della Regione Giancarlo Galan, giovedì 18 alle 11.30, sarà Barbara Contini per il notevole contributo apportato a iniziative di peace keeping e cooperazione in Bosnia, Iraq e Sudan.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa presso l'Informagiovani del Comune di Vicenza telefonando allo 0444.222043 oppure visitando il sito www.informagiovani.vi.it.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza