Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

25/07/2007

L'assessorato agli interventi sociali mette in guardia da una falsa raccolta di fondi a domicilio: non c'è nessun incaricato dal Comune

Alcuni cittadini hanno segnalato nuovamente all'assessorato agli interventi sociali che, in questi giorni, anziani e famiglie della città hanno ricevuto telefonate quantomeno sospette: gli è stato detto che sarebbe passato a casa loro un incaricato del Comune per raccogliere fondi per l'acquisto di un pulmino per disabili e per finanziare progetti a favore di donne in grave difficoltà.
L'assessorato agli interventi sociali ricorda a questo proposito che non vi è alcun incaricato comunale inviato a casa dei cittadini con lo scopo di raccogliere fondi per finalità sociali.
Attenzione, quindi, a chi chiede di entrare nelle abitazioni per raccogliere danaro per scopi benefici: non è sicuramente un inviato del Comune e potrebbe trattarsi di una truffa.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza