Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

16/05/2007

Partono i lavori della nuova rotatoria di Borgo Scroffa

Partono oggi i lavori della nuova rotatoria di Borgo Scroffa, all'incrocio tra Borgo Scroffa, via Legione Gallieno, via IV Novembre, via Ceccarini e via Zambeccari.
All'apertura del cantiere erano presenti questa mattina l'assessore all'urbanistica Marco Zocca, il presidente della circoscrizione 4 Mauro Marchetti, il presidente di Amcps Natale Grolla e il direttore di Amcps Gianfranco Ledda.
L'intervento, progettato dagli uffici tecnici comunali, sarà realizzato da Amcps con l'obiettivo di eliminare il semaforo da uno dei nodi cruciali di accesso al centro storico.
Nella fase di progettazione della rotatoria sono stati eseguiti rilievi dei flussi veicolari che hanno dimostrato il notevole impatto del traffico sull'incrocio, soprattutto nelle ore di punta: tra le 7.45 e le 8.30: 2007 veicoli; tra le 8.30 e le 9.30: 2544 veicoli; tra le 11,30 e le 12.30: 1952 veicoli; tra le 12,30 e le 13,30: 1748 veicoli.
La valutazione di questi dati e la necessità di fluidificare il traffico in questa zona nevralgica ha convinto l'amministrazione a realizzare una rotatoria, che in prima battuta sarà provvisoria e sperimentale, per verificare gli effettivi benefici portati alla viabilità e alla vivibilità.
Il primo stralcio dei lavori, che oggi prende il via, ha un costo di 100 mila euro; il secondo stralcio, per il completamento definitivo dell'opera, costerà altri 115 mila euro.
La nuova rotatoria salvaguarderà il pioppo nero che caratterizza l'incrocio, all'angolo tra Borgo Scroffa e via Legione Gallieno, e gli altri alberi più grandi, mentre due pini marittimi e un albero malato saranno rimossi. La rotonda sarà di forma ellittica, con diametro maggiore di 31 metri e diametro minore di 26 metri; avrà un'aiuola centrale con diametro di 8 metri e un anello sormontabile dai veicoli largo tra i 2 e i 4 metri; la carreggiata sarà di 6 metri e 50 e avrà ai lati due banchine di 0,50 metri. Il progetto prevede anche il ridimensionamento delle aiuole laterali, lo spostamento dell'edicola a fianco della centralina, la costruzione di un percorso pedonale sul lato Borgo Scroffa - Legione Gallieno, la realizzazione di nuove aiuole in via Zambeccari e lungo via Gallieno, sul lato dell'ex distributore. La garitta della polizia locale sarà rimossa, così come i semafori, mentre l'illuminazione sarà adeguatamente potenziata.
Il lavori del primo stralcio dureranno un mese, ma fra due settimane circa sarà già possibile spegnere i semafori e utilizzare la rotatoria. Nelle fasi cruciali dell'intervento potrà essere necessario bloccare temporaneamente la circolazione dei veicoli.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza