Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

04/10/2006

Difensore civico: presentazione del quaderno bussola sull'autocertificazione

E' stato presentato questa mattina dal difensore civico del Comune Massimo Pecori il quarto numero del "Quaderno bussola".
Questo quaderno affronta il tema dell'autocertificazione per far conoscere un utile strumento di semplificazione ai tanti cittadini che si rivolgono agli uffici pubblici e devono presentare certificati di vario tipo.
Il quaderno, come gli altri della collana, è stato realizzato in collaborazione con la cooperativa sociale "La linea dell'arco".

1. L'autocertificazione: un tuo diritto
L'autocertificazione è uno dei principali strumenti creati per agevolare il rapporto cittadino-pubblica amministrazione.
Il recente Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa (DPR 445 del 2000) ha accorpato tutte le leggi e i regolamenti riguardanti le "Dichiarazioni sostitutive e di Autocertificazione".
Grazie al Testo Unico, la materia è diventata di più facile comprensione ed anche il cittadino meno esperto può facilmente informarsi scoprendo quando basta firmare una semplice dichiarazione per sostituire certificati e documenti richiesti dalle amministrazioni ed esercenti di pubblici servizi, eliminando autentiche e bolli.
In questo modo, per esempio, non siamo più costretti a dover dimostrare la nostra nascita e a vagare tra un'amministrazione e l'altra.
È un importante cambiamento: ora sono le amministrazioni a doversi fidare della nostra autocertificazione, a effettuare i controlli e a procurarsi d'ufficio la documentazione.
Sono cambiati quindi l'atteggiamento, la cultura e i comportamenti quotidiani delle amministrazioni, che ora devono dare più fiducia ai cittadini.

2. Le questioni affrontate
Il Quaderno analizza in particolare le seguenti materie:
- la dichiarazione sostitutiva di certificazione
- la dichiarazione sostitutiva di atti notori
- i compiti della Pubblica Amministrazione
- cosa fare se l'autocertificazione non viene accettata
Completano il quaderno i seguenti capitoli:
- diritti e doveri dei cittadini
- tabelle di sintesi e modulistica
- autocertificazione: scheda pratica
- approfondimenti: la normativa


3. I consigli del difensore civico
L'autocertificazione è un utile strumento a servizio del cittadino per facilitare i rapporti con la Pubblica Amministrazione. Ma è una cosa seria, regolata da precise normative. Ne segue che i cittadini, per sfruttare le procedure, dovranno agire secondo legge, indicando sempre le generalità esatte e complete (cognome, nome, luogo e data di nascita), nonché il domicilio, per eventuali comunicazioni dell'amministrazione.
Fondamentale è non dimenticarsi di datare e firmare sempre le autocertificazioni, con firma estesa e leggibile.
Nel caso di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, quando non viene autenticata la firma, si deve allegare sempre la fotocopia non autenticata di un valido documento di identità personale (carta di identità, patente, passaporto, ecc.; non sono documenti di identità quelli che non recano la foto con il timbro a secco del sigillo di Stato); occorre fotocopiare entrambe le facciate del documento, in modo che siano sempre ben distinguibili il numero, le generalità, la foto e la data di scadenza.

Il Quaderno può essere visionato o scaricato dal sito internet www.difensorecivico.vicenza.it o può essere richiesto all'Ufficio del Difensore civico al tel. 0444 - 221561.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza