Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

20/10/2017

Referendum per l'autonomia del Veneto, si vota domenica 22 ottobre dalle 7 alle 23

Variati “Il voto è un diritto e quando si appartiene a una comunità è anche un dovere”

Voglio ricordare ai cittadini che domenica si vota per l'autonomia del Veneto ognuno nel proprio seggio; non serve il certificato elettorale ma è necessario avere con sé un documento di identità valido, quindi non scaduto – ha precisato questa mattina il sindaco Achille Variati –. A questo proposito gli uffici Elettorale e Anagrafe del Comune rimarranno aperti e produrranno carte di identità cartacee in modo che ogni cittadino possa avere con sé il documento indispensabile per esercitare il proprio diritto di voto. Abbiamo, inoltre, predisposto, ogni possibile aiuto per i cittadini non deambulanti e con gravi difficoltà fisiche. Il Comune di Vicenza ha cercato di non fare nulla di diverso per questa consultazione popolare rispetto a quelle che si sono svolte in passato. Il voto è un diritto e, per quanto mi riguarda, quando si appartiene a una comunità è anche un dovere. Ovviamente ognuno rimane libero di fare quello che crede”.

Domenica 22 ottobre, dalle 7 alle 23,in occasione del Referendum consultivo per l'autonomia del Veneto, si vota per approvare o respingere il quesito: «Vuoi che alla Regione del Veneto siano attribuite ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia?”.

Possono votare i cittadini iscritti nelle liste elettorali dei Comuni della Regione Veneto.

Per votare l'elettore dovrà presentarsi al seggio indicato nella propria tessera elettorale munito di un documento di riconoscimento valido (carta d'identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato da una pubblica amministrazione).

All'elettore verrà rilasciata un'attestazione di avvenuta votazione vidimata con il bollo di sezione.

Si vota tracciando sulla scheda con la matita un segno sulla risposta prescelta e, comunque, nel rettangolo che la contiene.

Ricerca seggi on line

Per trovare il seggio di appartenenza è possibile consultare il motore di ricerca sul sito internet del Comune, indicando il proprio indirizzo di residenza.

È necessario inserire il nome della via (ad esempio per trovare “viale Giuseppe Verdi”, digitare “verdi”) e il numero civico, senza suffissi o barrati (ad esempio, per il civico “32bis”, digitare “32”, per “12/A” digitare “12”).

Il motore di ricerca fornisce risposta certa per i cittadini che hanno effettuato un cambio di residenza o di indirizzo entro il 6 settembre di quest'anno. In tutti gli altri casi è necessario contattare l'ufficio elettorale (tel. 0444221430/29/32 o 33).

Aperture straordinarie dell'ufficio Elettorale

L'ufficio Elettorale sarà aperto in via straordinaria venerdì 20 e sabato 21 ottobre, dalle 8.30 alle 18, e domenica 22 ottobre, dalle 7 alle 23.

Aperture straordinarie dell'ufficio Anagrafe (solo per rilascio e rinnovo della carta d'identità cartacea)

Solamente per ottenere il rilascio o chiedere il rinnovo della carta di identità cartacea l'ufficio Anagrafe sarà aperto al pubblico sabato 21 e domenica 22 ottobre, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

Voto degli elettori residenti all’estero

Gli elettori residenti all’estero e regolarmente iscritti all’Aire, nonché i temporaneamente all’estero possono votare solo in Italia, nel Comune di iscrizione alle liste elettorali. L’ufficio elettorale di ogni Comune della Regione Veneto ha inviato agli elettori una cartolina avviso contenente termini e modi per la partecipazione alla consultazione referendaria.  La normativa regionale non prevede alcuna agevolazione di viaggio per recarsi in Italia.

Voto assistito

Gli elettori con gravi difficoltà fisiche nell'esprimere il voto (impedimenti, riferiti alla capacità visiva e/o a quella di movimento degli arti superiori, tali da non consentire di votare autonomamente) possono chiedere di essere accompagnati all'interno della cabina da un altro elettore. Pertanto l’elettore, al fine di attestare il diritto al voto assistito può esibire al presidente di seggio la tessera elettorale riportante l’apposito timbro dell'ufficio Elettorale o altra documentazione rilasciata da un’amministrazione pubblica che attesti la necessità per l’elettore all’ammissione al voto assistito.

Voto non deambulanti

Il Comune di Vicenza mette a disposizione dei cittadini con difficoltà di deambulazione un servizio gratuito di trasporto ai seggi con un minibus dotato di piattaforma elevatrice, un'autovettura e un'ambulanza. Per usufruire del servizio, che andava prenotato telefonicamente nei giorni scorsi, domenica 22 ottobre sarà necessario essere in possesso, oltre che di un documento di identità valido, anche della certificazione medica che attesta le difficoltà di deambulazione, da presentare all'autista. I richiedenti che riescono a muoversi autonomamente devono farsi trovare pronti in strada, con l'eventuale accompagnatore. Chi è impossibilitato ad alzarsi dal letto potrà aspettare gli addetti al trasporto nella propria abitazione. È possibile chiedere la presenza di un accompagnatore.

Durante la giornata del Referendum, il personale addetto all'assistenza del settore Servizi sociali del Comune sarà a disposizione degli elettori non deambulanti per accompagnarli a ritirare il certificato medico e la tessera elettorale in caso di smarrimento (0444 222517).

Accesso ai seggi privi di barriere architettoniche per gli elettori non deambulanti

Possono accedere ai seggi privi di barriere architettoniche, anche se diversi dalla propria sezione di appartenenza, gli elettori non deambulanti in possesso di un'attestazione medica rilasciata dall'azienda Ulss n. 8 Berica – Distretto Est anche in precedenza per altri scopi oppure di una copia autentica della patente di guida, purché dalla stessa risulti l'impossibilità o la capacità gravemente ridotta alla deambulazione, oppure dell'attestato di ammissione al voto dell'ufficio Elettorale, se si intende accedere a un seggio diverso da quello di appartenenza e di propria iscrizione elettorale.

Per il rilascio della certificazione medica gli interessati devono rivolgersi all'ambulatorio di medicina pubblica di via Albinoni (lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 12, mercoledì dalle 14.30 alle 17). È opportuna, ma non necessaria, la prenotazione tramite CUP al numero verde 800 064 960.

Per l'utenza di tutta l'Ulss n. 8 Berica è, inoltre, prevista un'apertura straordinaria del Servizio di igiene e sanità pubblica di via IV Novembre 46 sabato 21 ottobre dalle 9 alle 10. Domenica 22 ottobre, solo in caso di necessità straordinaria, sarà reperibile un medico telefonando al Suem allo 0444 752420.

Seggi privi di barriere architettoniche

Circoscrizione 1: Sezione 52 - scuola primaria Zanella, contra' San Domenico 46, Sezione 77 - scuola secondaria di primo grado Maffei, contra' Santa Caterina 11; Circoscrizione 2: Sezione 72 - scuola secondaria di primo grado Scamozzi, via Einaudi 74 – Longara, Sezione 92 - scuola secondaria di primo grado Maffei, contra' Santa Caterina 11; Circoscrizione 3: Sezione 44 - scuola secondaria di primo grado Barolini, via Palemone 20; Sezione 64 - scuola primaria Lioy, viale della Pace 197. Circoscrizione 4: Sezione 30 - scuola primaria Zanella, contra' Porta Padova 63; Sezione 34 - scuola primaria Riello, via Massaria 70. Circoscrizione 5: Sezione 78 - scuola primaria Laghetto, via Lago di Pusiano 1; Sezione 32 – istituto professionale Lampertico (succursale), strada Sant'Antonino 32; Circoscrizione 6: Sezione 80 - scuola primaria Zecchetto, via Corelli 12, Sezione 86 – azienda Ulss n. 8 Berica – Distretto Est, corso Santi Felice e Fortunato 227; Circoscrizione 7: Sezione 88 - ex scuola elementare Loschi, via Rismondo 2, Sezione 90 - ex scuola elementare Loschi, via Rismondo 2.

Voto categorie speciali di elettori in sezione diversa da quella di appartenenza

La Regione del Veneto ha individuato la procedura per l’ammissione al voto di coloro che si trovano nella condizione di poter esprimere il proprio voto in sezione diversa da quella della propria iscrizione elettorale. Per questa procedura sono ammesse al voto le seguenti categorie: componenti dell’ufficio di sezione (art. 48 DPR 361/1957), rappresentanti dei gruppi o partiti politici presenti in Consiglio regionale delegati ad assistere alle operazioni del seggio che siano iscritti nelle liste elettorali del Veneto (art. 48 DPR 361/1957), ufficiali e agenti della forza pubblica iscritti nelle liste elettorali del Veneto in servizio nella sezione (art. 48 DPR 361/1957), militari delle Forze armate, appartenenti a Corpi militarmente organizzati per il servizio dello Stato, alle Forze di Polizia, al Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco iscritti nelle liste elettorali del Veneto (art. 49 DPR 361/1957), naviganti (aviatori o marittimi) iscritti nelle liste elettorali del Veneto fuori residenza per motivi di imbarco (art. 50 DPR 361/1957).

Entro le 18 di venerdì 20 ottobre gli elettori appartenenti alle categorie indicate, qualora intendano votare in una sezione diversa da quella di iscrizione, devono presentare all’Ufficio elettorale del Comune di Vicenza apposita dichiarazione e chiedere l’autorizzazione per votare in una sezione diversa da quella di iscrizione. L’autorizzazione va esibita, unitamente al proprio documento di identità, al Presidente del seggio che annota i nominativi degli ammessi in calce alla lista sezionale.

Informazioni

Per ulteriori informazioni e per conoscere i risultati in tempo reale domenica 22 ottobre è possibile consultare la sezione sul sito del Comune dedicata al Referendum consultivo per l'autonomia del Veneto e il sito della Regione Veneto (http://www.regione.veneto.it/web/referendum-autonomia-veneto/).







ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Infrastruttura Internet a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza