Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

05/05/2014

Al maestro András Schiff la cittadinanza onoraria

Bulgarini d'Elci: “Straordinario ambasciatore nel mondo di Vicenza e delle sue unicità”

Il maestro András Schiff

Al maestro András Schiff verrà conferita la cittadinanza onoraria. Lo ha annunciato ieri sera, al Teatro Olimpico, nel corso della terza serata del festival “Omaggio a Palladio”, il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d'Elci, chiamato sul palco per un ringraziamento pubblico in merito al superamento della questione legata al rispetto della normativa antincendio del teatro, garantendo così il regolare avvio della 17esima edizione del festival.

Il conferimento della cittadinanza onoraria – spiega oggi Bulgarini d'Elci – è stato deciso con il sindaco Variati, che già qualche giorno prima aveva comunicato al maestro l'avvio a giorni dell'iter. E ieri sera, sul palcoscenico, Schiff, ringraziando l'amministrazione, ha definito il Teatro Olimpico il teatro più bello del mondo e ha ricordato come questo festival 'Omaggio al Palladio' sia nato a Vicenza per Vicenza”.

Quello infatti che il maestro Schiff porta in città da 17 anni – osserva il vicesindaco - non è soltanto un programma musicale, ma un progetto pensato specificamente per glorificare l'Olimpico e la sua unicità. Tant'è che la formazione con cui suona a Vicenza, la Cappella Andrea Barca, in Italia si esibisce per statuto solo ed esclusivamente al Teatro Olimpico. Il suo dunque è un progetto unico, dal valore eccezionale dal punto di vista artistico e culturale. Inoltre le serate di ricerca musicale che propone ogni anno hanno la capacità di attirare l'attenzione critica da tutto il mondo, una rete di sponsor internazionali e spettatori che arrivano dall'Europa all'Australia agli Stati Uniti, al punto che l'edizione di quest'anno conta visitatori stranieri per oltre il 65%. Riteniamo pertanto che Schiff sia uno straordinario ambasciatore nel mondo di Vicenza e delle sue unicità e che quindi meriti assolutamente la cittadinanza onoraria”.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza