Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

19/02/2014

Mostra in Basilica: nuovi contenuti sul sito di AIM “MuoversiaVicenza.it”

Auto, camper e bus, ma da oggi anche le bici che arrivano a Vicenza e cercano un parcheggio, possono farsi guidare a destinazione dal navigatore satellitare. Con il sito www.muoversiaVicenza.it di AIM, trovare la strada è facile e veloce. Basta infatti possedere uno smartphone munito di navigatore satellitare e, in tempo reale, è possibile individuare il parcheggio più comodo, più conveniente e più gradito, conoscerne la disponibilità ma, soprattutto, farsi indirizzare con estrema precisione e praticità sia al parcheggio o alla Basilica Palladiana che ospita la mostra “Verso Monet”.

www.muoversiaVicenza.it è stato progettato graficamente e strutturalmente per essere fruito soprattutto da terminali mobili e leggibile su tutti i principali sistemi operativi. Le mappe, infatti, sono elaborate sulle informazioni generate da Google, con cui AIM ha dialogato in questi mesi, attraverso l’Amministrazione comunale, per chiedere l’inserimento della ZTL del centro storico e per creare i nuovi toponimi, inesistenti fino a pochi giorni fa, di piazza dei Signori e Basilica Palladiana.

Il sito è stato pensato originariamente per le quattro principali categorie di turisti sulla base del mezzo di trasporto utilizzato (auto, camper, bus turistici e treno). Ma proprio in questi giorni è stato aggiornato con la georeferenziazione anche del Vi.BiciPark, il parcheggio per le due ruote, aperto qualche mese fa nei pressi di largo Neri Pozza. Anche questo luogo può essere raggiunto con l’ausilio del Gps, e sempre sul sito sono pubblicate le informazioni per l’accesso e la custodia delle biciclette.

Chi viene in città, in questi giorni di mostra (ma il sito ovviamente resterà operativo sempre) attraverso web può dunque chiedere di essere guidato ad una delle 9 strutture a sbarra (di cui tre con servizio navetta), conoscerne in tempo reale la disponibilità, l’indirizzo e il costo, ed elaborare di conseguenza il tragitto a partire da una posizione prescelta. Se l’operazione avviene da un computer fisso, è possibile anche stampare l’itinerario. Se invece l’interrogazione è inoltrata da uno smartphone, quando si è già in viaggio ci si può far guidare, passo dopo passo, verso il parcheggio prescelto o verso Piazza dei Signori. È anche possibile calcolare un itinerario con i mezzi pubblici e, una volta deciso il percorso, conoscere gli orari e la linea da utilizzare, oltre al prezzo dei biglietti necessari.

Durante “Raffaello verso Picasso”, il sito è stato utilizzato da oltre 40 mila visitatori che hanno visto oltre 120 mila pagine, con una punta di 890 accessi il 2 gennaio 2013. Ma anche dal 1° gennaio al 18 febbraio 2014, periodo di bassa affluenza turistica, il sito è stato comunque raggiunto da 1.800 visitatori che hanno sfogliato 5.082 pagine.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza