Città di Vicenza

Segreteria del Sindaco

Palazzo Trissino, Corso Palladio, 98 – 36100 Vicenza

Sindaco: Francesco Rucco

Direttore: dott. Micaela Castagnaro

Capo di gabinetto: Luca Milani

Portavoce: Elena Pellizzari

Contatti segreteria:
tel. 0444221313
fax 0444221025
sindaco@comune.vicenza.it
Riceve su appuntamento.

 

La segreteria assolve tutti i compiti di assistenza al Sindaco, offrendo un supporto quotidiano commisurato alle esigenze del capo della Giunta. Le attività principali della segreteria riguardano le seguenti funzioni: raccolta, analisi, protocollazione e archiviazione di materiali di lavoro e di studio del Sindaco; preparazione di documentazione di interesse o competenza del Sindaco, tra cui delibere e determine; gestione dell’agenda, della corrispondenza, degli inviti e delle missioni del Sindaco; gestione delle richieste dei cittadini rivolte al Sindaco; gestione dei patrocini e delle attività in sala degli Stucchi e in sala Giunta; organizzazione e gestione del cerimoniale e delle occasioni di rappresentanza istituzionale.

Rappresentanza delle Istituzioni nelle cerimonie

Cura l'aspetto della rappresentanza delle Istituzioni nelle cerimonie e nelle manifestazioni cittadine e nazionali organizzate dal Sindaco e/o dagli assessorati, occupandosi della diffusione grafica mediante inviti alle Associazioni, manifesti, informazioni alla Stampa. Gestisce l'organizzazione degli eventi ufficiali e ne cura il protocollo.
Coordina la partecipazione di rappresentanti di Governo, Autorità e personalità nazionali e straniere.
Si occupa delle cerimonie istituzionali di competenza del Comune o che coinvolgano il Comune e coordina l'attività dei settori comunali impegnati nell'evento.
Tiene l'albo di conferimento riconoscimenti del Comune, cura l'istruttoria per le sepolture di concittadini illustri e benemeriti (Famedio) e le necrologie ufficiali per amministratori trascorsi.
Predispone servizi di ospitalità e cortesia in occasione di visite di rappresentanti di governo italiani e stranieri.
La segreteria del sindaco è responsabile della Bandiera Nazionale e della Bandiera Decorata della Città. La Bandiera è il simbolo della città, partecipa alle cerimonie istituzionali e rappresenta la città di Vicenza.
Alla segreteria compete anche l'istruttoria per la partecipazione della Bandiera alle cerimonie cittadine o nazionali.
Per ottenere la partecipazione della Bandiera alle cerimonie è necessario inoltrare richiesta scritta al Sindaco di Vicenza, indicando la data, il luogo e la descrizione della cerimonia. La concessione è soggetta al parere espresso dalla Giunta comunale, mediante deliberazione e/o direttiva.

Collaborazione per eventi istituzionali

La segreteria del sindaco collabora all'organizzazione di cerimonie, inaugurazioni, incontri, convegni organizzati dal Sindaco e/o dagli assessorati, enti e associazioni che richiedano l'intervento dell'Amministrazione comunale per quanto competa al cerimoniale, e comunque a seguito di specifica istanza che abbia raccolto il preventivo esplicito parere favorevole del Sindaco trasmesso alla segreteria con congruo anticipo.
Anche per queste occasioni sono a disposizione strutture e attrezzature che vanno richieste con opportuno anticipo al settore Provveditorato del Comune di Vicenza. Per quanto non disponibile gli assessorati o gli enti ricorreranno al noleggio esterno a propria cura e spese.
L'utilizzo delle sale di rappresentanza (sala degli Stucchi e sala Giunta) per convegni, incontri e cerimonie è autorizzato dal Sindaco previa domanda scritta, fatto salvo il principio che, qualora la sala dovesse ospitare imprevedibili attività istituzionali, la concessione potrà essere revocata o aggiornata ad altra data senza preavviso né rifusione di spese al concessionario.
La segreteria cura i rapporti con gli assessorati, associazioni o enti che facciano richiesta della sala degli Stucchi o di Giunta comunale, provvede al coordinamento dei settori comunali che si occupano dell'allestimento e dei collegati servizi d'ordine d'intesa con il Provveditorato, Polizia locale, Risorse umane.