Città di Vicenza

Tutela del paesaggio

Autorizzazione paesaggistica ordinaria, semplificata

e accertamento di compatibilità paesaggistica

Gli interventi edilizi, urbanistici, ambientali o di altra natura, che modificano il paesaggio, relativi a beni immobili di proprietà pubblica o privata, ricadenti in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, devono essere preceduti dall'acquisizione della relativa Autorizzazione paesaggistica (art. 146 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio - Decreto Legislativo n. 42 del 22.01.2004).

L'autorizzazione è un provvedimento che viene emesso dal Comune, soggetto delegato dalla Regione, previa acquisizione obbligatoria e vincolante del parere favorevole da parte della competente Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio a seguito della presentazione di apposita domanda corredata dai relativi allegati descrittivi, grafici e fotografici, ante e post intervento.

La richiesta di Autorizzazione paesaggistica, indipendentemente dal tipo di procedimento (ordinario, semplificato o accertamento di conformità paesaggistica) deve essere inoltrata in formato digitale attraverso il portale camerale www.impresainungiorno.gov.it secondo le modalità già in uso dal Comune di Vicenza: Suap-Edilizia privata, Turismo, Manifestazioni Per eventuali informazioni e standard informatici consultare: http://supporto.infocamere.it/aswsWeb/selectLanding?idProduct=SUAP&userRole=suappa

Alcuni interventi non sono soggetti all’acquisizione dell’autorizzazione paesaggistica

Trattasi esclusivamente degli interventi elencati nell’all. "A" del DPR n. 31/2017. Per tali interventi, il professionista/procuratore incaricato è tenuto a presentare, contestualmente alla richiesta del titolo abilitativo, la dichiarazione di intervento realizzabile senza l’obbligo dell’autorizzazione paesaggistica (qualora la dichiarazione, ai sensi del DPR n. 445/2000, risultasse infedele,oltre alle sanzioni penali, è prevista la decadenza dai benefici ottenuti in base alla dichiarazione stessa).

Altri interventi sono soggetti all’acquisizione dell’autorizzazione paesaggistica semplificata mediante procedura e documentazione semplificata introdotta dal DPR 13/02/2017, n. 31.

Trattasi esclusivamente degli interventi elencati nell’all. "B" del suddetto DPR n. 31/2017.

introdotto dal DPR 13/02/2017, n. 31 per gli interventi di lieve entità specificati nell’all. “B”.

Gli altri interventi sono soggetti all’acquisizione dell’autorizzazione paesaggistica ordinaria mediante procedura ordinaria disciplinata dall’art. 146 del D. Legislativo n. 42 del 22.01.2004, in vigore dal 01/01/2010.

Inoltre, per regolarizzare interventi eseguiti in assenza/difformità dell’autorizzazione paesaggistica è prevista la procedura per l’accertamento della compatibilità paesaggistica Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio – D. Lgs. n. 42/2004 in vigore dal 01/01/2010

Elenco autorizzazioni paesaggistiche - Anno 2019

Autorizzazioni paesaggistiche 2019 (Formato: PDF)

Elenco autorizzazioni paesaggistiche - Anni 2010-2018

Autorizzazioni paesaggistiche 2018 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2017 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2016 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2015 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2014 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2013 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2012 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2011 (Formato: PDF)

Autorizzazioni paesaggistiche 2010 (Formato: PDF)