Città di Vicenza

Cisterne dismesse

Le cisterne ad uso civile per riscaldamento non più utilizzate e non bonificate sono una delle cause principali dell'inquinamento da idrocarburi del suolo, del sottosuolo e delle acque.

Oltre al rilascio dei residui di combustibile ancora presente dovuto a fessurazioni del serbatoio, molto spesso gli sversamenti avvengono a seguito dei lavori di scavo in occasione della ristrutturazione di edifici.

Dal 1989 il Comune, con proprie ordinanze, ha regolamentato l'obbligo di bonifica delle cisterne dismesse. (Ordinanza sulle disposizioni relative alle cisterne contenenti idrocarburi )

Per la rimozione di serbatoi interrati presso gli impianti stradali di carburanti, compresi quelli ad uso privati, devono essere applicate le norme stabilite dalla delibera di giunta regionale del veneto del 10 dicembre 2004, n. 3964.