Città di Vicenza

URP

Contrassegno persone con disabilità (CUDE)

Aggiornato al: 20/05/2024

Le persone con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta e i non vedenti possono ottenere, previa visita medica che attesti la loro condizione, il contrassegno unificato disabili Europeo (Cude) di colore azzurro (Dpr 151 del 30.07.2012).
Nel contrassegno sono presenti una foto formato tessera del titolare, la sua firma e un ologramma adesivo che contribuiscono ad attestare la veridicità del permesso e a contrastare, di conseguenza, abusi e falsificazioni.


Il contrassegno per persone con disabilità consente:

  1. la circolazione in zone a traffico limitato (Ztl) con le auto le cui targhe siano registrate nel database del Comune;
  2. la sosta con qualsiasi automobile:
    a) negli stalli riservati alla categoria;
    b) nelle aree di sosta a tempo determinato (disco orario) senza limiti di tempo;
    c) nelle zone a pagamento (spazi blu) gratuitamente e senza limiti di tempo, su tutto il territorio Nazionale.

Il contrassegno può essere utilizzato:

  • dalla persona disabile titolare del permesso;
  • dall'accompagnatore della persona disabile titolare del permesso (l'accompagnatore può utilizzare il permesso senza la persona con disabilità a bordo solo nel caso in cui abbia appena accompagnato o stia per andare a prendere il titolare del permesso; la polizia locale che fermasse l’accompagnatore con il contrassegno ma senza persona con disabilità a bordo, procederà a verificare la veridicità della dichiarazione dell’accompagnatore e, nel caso questa non corrispondesse al vero, procederà al ritiro immediato del contrassegno).

Il contrassegno può essere:

  • definitivo (ha comunque validità di 5 anni per la sostituzione della foto e rilascio nuovo cartoncino)
  • temporaneo (nel caso la certificazione medica abbia una scadenza o una revisione) 

 

Come fare

A) Rilascio nuovo contrassegno definitivo o temporaneo
Per il rilascio di un nuovo contrassegno è necessario presentare domanda utilizzando il modulo richiesta contrassegno CUDE allegando:

  • certificato rilasciato, in data recente, dall'Ufficio medico legale dell'Azienda sanitaria locale, che attesti la capacità sensibilmente ridotta di deambulazione, oppure la cecità totale o la condizione di non vedente (con residuo visivo non superiore a 1/10), ai sensi dell'art. 381 commi 2 e 3 del Regolamento di esecuzione del nuovo Codice della Strada (DPR 16/12/1992 n. 495) in combinato disposto con il DPR 503 del 24/7/1996, come modificato dal DPR 30/07/2012 n. 151; alternativamente al Certificato dell'Ufficio medico legale dell'Azienda sanitaria locale, si può presentare il verbale della commissione medica integrata, con dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sulla conformità all'originale, in cui deve essere certificata la capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta, con specifico riferimento all’art.381 del D.P.R. 495/1992;

  •  2 fotografie formato tessera;
  • solo nel caso di richiesta di un contrassegno temporaneo, 2 marche da bollo da € 16,00.

Per ottenere la certificazione medico legale dall'Ufficio preposto dall'Azienda sanitaria locale, si deve prenotare telefonando al numero 0444752221 dalle 9 alle 13 o via email a segreteria.sisp@aulss8.veneto.it

Il contrassegno unificato disabili europeo (C.U.D.E.) deve essere ritirato unicamente dal richiedente che dovrà apporre sullo stesso la propria firma.

B) Rinnovo contrassegno definitivo
Allo scadere del contrassegno definitivo (la data è riportata nel cartoncino rilasciato) va presentata domanda di rinnovare il contrassegno presentando il ZTL modulo CUDE, allegando:

  • il certificato del proprio medico di base che confermi il persistere delle condizioni sanitarie per le quali è stato rilasciato il contrassegno;
  • 2 fotografie formato tessera recenti (max 6 mesi) della misura 3,5x4 cm;

Nonostante la definitività del contrassegno è previsto il rinnovo per aggiornare la foto e rilasciare un nuovo cartoncino soggetto ad usura.

Il contrassegno unificato disabili europeo  (C.U.D.E.) deve essere ritirato unicamente dal richiedente che dovrà apporre sullo stesso la propria firma. 

C) Cambio targa su permesso valido

In caso di necessità, per modificare le targhe su un permesso valido, occorre presentare domanda  utilizzando il  modulo  ZTL cambio targa cude

Inserimento e cambio targhe di Cude rilasciati da altri Comuni

Il cittadino in possesso di Cude rilasciato da altri Comuni appartenenti alla Regione del Veneto, per accedere in Ztl a Vicenza, deve presentare domanda presso il proprio Comune che provvederà inserendo le targhe in ZTL Network, tramite l'applicativo Vivipass; in questo modo l'autorizzazione sarà valida per tutti i Comuni della Regione.

Nel caso di cittadino in possesso di contrassegno rilasciato da Comune appartenente alla Regione del Veneto che ancora non utilizza l'applicativo Vivipass o altri applicativi che alimentano il database della Rete ZTL Network, l'accesso in ZTL potrà avvenire solo chiedendone la regolarizzazione nel giorno in cui questo avviene utilizzando il modulo

ZTL cambio targa cude

Il cittadino in possesso di contrassegno rilasciato da Comune appartenente a una Regione diversa dal Veneto, deve chiedere l'inserimento o il cambio di targa nel database del Comune di Vicenza, utilizzando il modulo ZTL cambio targa cude



Dove e quando

Sportello ZTL

Palazzo degli Uffici

Indirizzo: piazza Biade 26 (piano terra)

Telefono: 0444221150 (attivo lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 10)

Orario di apertura al pubblico:

Si accede all'ufficio solo con appuntamento prenotato online

Indirizzo email unicamente per l’invio delle pratiche di rinnovo permessi ZTL  NO CUDE: rinnoviztl@comune.vicenza.it

Email per informazionipermessi.circolazione@comune.vicenza.it

Modulistica e documenti