Città di Vicenza

Sport e tempo libero

Aggiornato al: 04/04/2023

Impianti riqualificati e nuove strutture per la pratica di tante discipline sportive, dall’atletica al canottaggio

Una città sempre più a misura di sport grazie agli interventi al Perraro, al Parco della Pace e al Palazzetto dello sport finanziati con quasi 5 milioni di euro dal Pnrr.

All’impianto sportivo Guido Perraro l’atletica si pratica tutto l’anno con la nuova pista all’aperto dotata di copertura mobile di 100 metri, che permette agli atleti di allenarsi anche nel periodo invernale. La struttura sportiva viene inoltre arricchita con nuovi locali polifunzionali, una palestra con attrezzature, aree chiuse e riscaldate per attività come il badminton e il tennis tavolo.

Al Parco della Pace vedono la luce nuovi impianti sportivi. Si parte dal nuovo campo da rugby, in aggiunta a quello esistente, e si prosegue con una piastra coperta per la pallamano, il calcio a cinque e la pallacanestro, alla quale sono collegati nuovi spogliatoi attraverso un passaggio. Inoltre, per gli amanti della canoa viene realizzata una rimessa per le imbarcazioni vicino al canale ricavato nel Parco e adibito al canottaggio.

Con i nuovi spogliatoi per la ginnastica artistica al Palazzetto dello Sport arrivano interventi per migliorare le condizioni di sicurezza antincendio e rendere più efficienti le prestazioni energetiche del sistema di riscaldamento, con la possibilità di regolarlo da remoto e la realizzazione di un nuovo impianto a pavimento nell’area gioco.

Nuova vita per parchi gioco e aree verdi per il tempo libero dei cittadini

Il Pnrr rigenera con circa 1 milione di euro 12 parchi e aree gioco distribuiti in tutti i quartieri della città e trasforma il parco dell'ex colonia Bedin Aldighieri, in Gogna, con nuove strutture perattività di svago, ludiche e sportive.

La riqualificazione riguarda i parchi di via Giuriato, via Coltura Camisana, via Brenta, via Durando, via Mameli, viale Europa, via Adenauer, via Baracca e via Cavalieri di Vittorio Veneto; la piastra per libera palestra in viale Europa, la piastra di basket a Villa Lattes e la piastra per il pattinaggio in via Rossini. Gli spazi sono resi più moderni, sicuri ed inclusivi, cioè fruibili anche dalle persone con disabilità, grazie alla sostituzione o messa a norma delle strutture, alla realizzazione di palestre libere e aree per gli sportivi e al potenziamento dell’illuminazione.

Cambiamenti importanti anche per il parco dell'ex colonia Bedin Aldighieri, in Gogna, che viene reso sempre più vivibile da bambini e famiglie, ma anche da giovani e sportivi. L’area verde viene infatti dotata di una zona per la mountain bike, con percorsi formativi lungo i pendii in salita e discesa, e di un’area dedicata alla Spartan Race, con un campo per l’allenamento e per le gare. Ci sono poi nuovi parcheggi, non asfaltati nel rispetto dell’ambiente circostante, un locale con servizi, spogliatoi e docce.

Progetti - Fonte di finanziamento Next Generation EU

  • Parchi gioco - Realizzazione ed adeguamento di parchi gioco inclusivi presenti all'interno delle circoscrizioni cittadine
    Cup: B37H21002740001
    Missione/componente/intervento: M5C2I2.1
    Importo finanziato: 950.000 euro

  • Campo di atletica leggera G. Perraro - Intervento cluster 2
    Cup: B32H22003760006
    Missione/componente/intervento: M5C2I3.1
    Importo finanziato: 1.400.000 euro

  • Area sportiva Parco della Pace - Intervento cluster 1
    Cup: B35B22000370006
    Missione/componente/intervento: M5C2I3.1
    Importo finanziato: 2.100.000 euro

  • Riqualificazione ambientale del parco di Villa Bedin Aldighieri
    Cup: B37H21002810001
    Missione/componente/intervento: M5C2I2.1
    Importo finanziato: 200.000 euro

  • Palazzetto dello sport - Ristrutturazione per la promozione di attività sportive: riqualificazione funzionale e area gioco
    Cup: B37H21002820001
    Missione/componente/intervento: M5C2I2.1
    Importo finanziato: 600.000 euro

  • Palazzetto dello sport - Ristrutturazione edilizia per la promozione di attività sportive: nuovi spogliatoi e adeguamento norme antincendio
    Cup: B37H21002830001
    Missione/componente/intervento: M5C2I2.1
    Importo finanziato: 850.000 euro