Città di Vicenza

SOSpesa, raccolta alimentare solidale

Aggiornato al: 04/12/2020

Dal 5 all'8 dicembre 2020

Nell'ambito delle attività di sostegno alla popolazione per l'emergenza da Coronavirus, l'amministrazione ha deciso di riproporre la raccolta alimentare solidale per aiutare le famiglie in temporanea difficoltà economica.

L'iniziativa è promossa da Il Giornale di Vicenza, Videomedia Spa, società editrice di TvA e Telechiara, e assessorato alle politiche sociali del Comune di Vicenza in collaborazione con i maggiori supermercati.

Come funziona?

Dal 5 all'8 dicembre, nel massimo rispetto delle disposizioni anticontagio, 150 volontari (70 dei quali appartenenti ad associazioni di volontariato cittadine e altri 60 aderenti al progetto ripartiamo, che hanno ricevuto un aiuto economico e sottoscritto il patto di comunità) saranno impeganti in questa importante raccolta alimentare solidale che si terrà nei maggiori supermercati della città. Grazie alla cooperativa Orto.Vi, nello spazio del mercato ortofrutticolo avverrà lo stoccaggio dei beni raccolti che saranno distribuiti a persone e famiglie in difficoltà segnalate dai servizi sociali del Comune e raggiunte attraverso Caritas Diocesana Vicentina e Croce Rossa Vicenza.

All'interno di 15 supermercati della città, accanto alle casse saranno posizionati alcuni carrelli SoSpesa dove chiunque potrà donare prodotti alimentari non deperibili o a lunga conservazione (pasta, riso, pane, olio, latte, pelati, tonno, legumi, biscotti, omogeneizzati), ma anche giocattoli da destinare a bambini meno fortunati.

Locandina SoSpesa (Formato: PDF, JPG)