Città di Vicenza

Concorsi per bambini e ragazzi residenti in città

I concorsi, rivolti a bambini e ragazzi residenti a Vicenza, sono promossi dall'assessorato all'istruzione del Comune di Vicenza in collaborazione con Ipab per i Minori con l'obiettivo di raccogliere le riflessioni dei più giovani sul rispetto delle regole, in particolare sull'importanza di “restare a casa”, condizione che caratterizza questo periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19 (Coronavirus).

 

🎨 “Stare a casa, per giocare, divertendosi a creare …” - per bambini fino a 6 anni residenti a Vicenza

Chi può partecipare
Possono partecipare bambine e bambini residenti a Vicenza, fino ai sei di età.

Termine consegna degli elaborati
Mercoledì 15 aprile 2020

Premio
Saranno premiati con un tablet le cinque composizioni ritenute più creative a insindacabile giudizio della giuria.

Tema del concorso
Con l'aiuto dei genitori i bambini dovranno scegliere un quadro famoso che piace in particolar modo e reinventarlo utilizzando e riciclando solo materiali che si trovano all’interno della propria abitazione.
La composizione, ripresa in un breve video con il cellulare  dal genitore, dovrà contenere l’indicazione del quadro scelto, del suo autore, dei materiali utilizzati e dove sono stati trovati all’interno della casa.

Modalità di partecipazione
Ogni bambina/bambino potrà partecipare con un solo lavoro in concorso.
I lavori vanno trasmessi via email all’indirizzo stareacasa@comune.vicenza.it

Documentazione da allegare all’elaborato

  • scheda con i dati anagrafici del/della partecipante
  • liberatoria per l’utilizzo e l’eventuale pubblicazione del proprio elaborato da parte del Comune di Vicenza

Documenti del concorso

📌Vincitori

Elaborati selezionati (5 tablet)

Ulteriori elaborati selezionati per originalità e spirito collaborativo (2 tablet)

Menzione particolare: la più giovane partecipante (buono libri)

  • Donà Anna, con “Giocando con Mirò: la luna e le stelle”, selezionata per l'intraprendenza e lo spirito gioioso nella realizzazione dell'opera, Disegno di Donà Anna (Formato: PDF), Video Donà Anna (Formato: MOV).

 

✏️“Stare a casa, per star bene, è una scelta che conviene …” - per bambini fino a 10 anni residenti a Vicenza

Chi può partecipare
Possono partecipare bambine e bambini residenti a Vicenza, che frequentano la scuola primaria, fino al compimento dei dieci anni di età.

Termine consegna degli elaborati
Mercoledì 15 aprile 2020

Premio
Saranno premiate con un computer portatile le prime tre opere ritenute più simpatiche a insindacabile giudizio della giuria.

Tema del concorso
I bambini dovranno inventare una breve poesia o una filastrocca in rima che spieghi perché, in questo periodo di Coronavirus, è importante “stare a casa”.
Il testo, con un proprio titolo, dovrà essere scritto su un foglio  in formato A4 e potrà essere accompagnato, a scelta del partecipante, anche da un disegno che lo illustri.

Modalità di partecipazione
Ogni bambina/bambino potrà partecipare con un solo lavoro in concorso.
I lavori vanno trasmessi via email all’indirizzo stareacasa@comune.vicenza.it

Documentazione da allegare all’elaborato

  • scheda con i dati anagrafici del/della partecipante
  • liberatoria per l’utilizzo e l’eventuale pubblicazione del proprio elaborato da parte del Comune di Vicenza

Documenti del concorso

📌Vincitori

Elaborati selezionati (3 pc portatili)

Ulteriori elaborati selezionati (2 tablet)

 

🎼 “Stare a casa, per star bene, è una scelta che conviene …” - per ragazzi fino a 15 anni residenti a Vicenza

Chi può partecipare
Possono partecipare ragazze e ragazzi residenti a Vicenza, fino al compimento dei quindici anni di età.

Termine consegna degli elaborati
Mercoledì 15 aprile 2020

Premio
Saranno premiati con un computer portatile i primi tre testi ritenuti più creativi a insindacabile giudizio della giuria.

Tema del concorso
Utilizzando una canzone nota, i partecipanti dovranno realizzare un nuovo testo che spieghi perché in questo periodo di Coronavirus è importante rispettare le regole.
Il testo della canzone dovrà avere un proprio titolo, essere scritto su foglio in formato A4 e potrà essere accompagnato, a scelta del partecipante, anche dalla versione musicale.

Modalità di partecipazione
Ogni ragazza/ragazzo potrà partecipare con un solo lavoro in concorso.
I lavori vanno trasmessi via email all’indirizzo stareacasa@comune.vicenza.it

Documentazione da allegare all’elaborato

  • scheda con i dati anagrafici del/della partecipante
  • liberatoria per l’utilizzo e l’eventuale pubblicazione del proprio elaborato da parte del Comune di Vicenza

Documenti del concorso

📌 Vincitori (3 pc portatili)

  • Dalla Pozza Elena, con "Normalità'" (sulle note di Felicità di Albano e Romina Power), selezionata per la simpatia e originalità del testo, Testo di Dalla Pozza Elena (Formato: PDF);
  • Masiero Giacomo, con "Esco anch'io? No tu no" (ispirata alla canzone "Vengo anch'io? No tu no" di Jannacci), selezionato per l'immediatezza del messaggio e l’orecchiabilità, Testo di Masiero Giacomo (Formato: PDF);
  • Rinelli Giuseppe, con "A casa, io devo restar" (canzone originale “Nel blu, dipinto di blu” di Domenico Modugno), selezionato per la modularità del testo e l'originalità, Testo di Rinelli Giuseppe (Formato: PDF).

 

Per ulteriori informazioni

Assessorato all’istruzione, tel. 0444222131,  email: assessore.istruzione@comune.vicenza.it