Città di Vicenza

TRACCE E TRACCIATI… E’ IL SEGNO CHE FA IL DISEGNO!

Data di inserimento: 16/07/2019 00:25:55.400245

Area prevalente: Linguaggi espressivi

Promotore

PRIVATO

Referente: Leonarda Fusco

Indirizzo: Via Nicolò Tommaseo 46/C - 36100 Vicenza (VI)

Telefono: 3924741211

Email: nadi.fusco@gmail.com

Codice fiscale: FSCLRD85C70L328E

Presentazione

Mi chiamo Leonarda Fusco e sono una designer con esperienza.
La mia formazione e le mie esperienze professionali più recenti sono legate al settore del design del gioiello, ma da sempre mi affascina il mondo dell’infanzia, per il quale ho avuto modo di ideare e realizzare diversi progetti (giochi in scatola, percorsi educativi plurisensoriali e attività culturali e didattiche).

Finalità

Ispirato alle teorie del “fare per capire” del designer-artista Bruno Munari, il laboratorio propone un percorso plurisensoriale che vuole incuriosire l’utente, ampliare le sue conoscenze e stimolare lo spirito d’osservazione, promuovendo un’educazione alla percezione visiva e tattile. Al fine di sperimentare in modo libero ed intuitivo, il bambino potrà osservare come strumenti e materiali diversi, se vengono trascinati o stampati, lasciano impronte, tracce e texture, segni grafici che con creatività e fantasia possono diventare meravigliosi disegni.

Obiettivi

 Sperimentare un nuovo modo di creare segni e quindi disegni;
 Conoscere e riconoscere impronte – tracce - texture prodotte da vari strumenti;
 Stimolare lo spirito di osservazione e la curiosità;
 Far cogliere il concetto di causa-effetto;
 Stimolare la manualità;
 Favorire lo sviluppo di capacità di espressione artistiche e creative;
 Sviluppare un proprio senso critico ed estetico.

Attività

Scivola via...lascia una scia!

I bambini verranno coinvolti in azioni pratiche e avranno a disposizione vari materiali e diversi strumenti con cui sperimentare.Ogni strumento se viene trascinato, premuto, picchiettato, lascia impronte, tracce segni grafici differenti che possono diventare disegni unici e originali.Verrà affrontato:
 studio delle superfici, dei materiali e le loro differenze;
 studio degli strumenti “naturali” e “artificiali” e le tracce che questi lasciano.
A caccia di texture: 1h e 30 di uscita all'esterno della scuola per indagare sull’ambiente circostante e scoprire texture da toccare e ricalcare.

Tempi di realizzazione

6 incontri da un’ora e mezza una volta a settimana. (Tra i sei incontri è compreso "A caccia di Texture")
Sarà possibile attivare il progetto presentato in qualsiasi momento dell'anno scolastico

Destinatari

  • Scuole dell’infanzia
  • Scuole primarie

Gratuito: No

A caccia di texture

Sarà prevista un’uscita, all’aria all’aperto, in giardino o negli spazi esteri alla scuola per indagare sull’ambiente circostante e scoprire texture da toccare e ricalcare.

Tempi di realizzazione

Un'incontro da un'ora e mezza ( è all'interno dei 6 incontri dedicati al progetto)

Destinatari

  • Scuole dell’infanzia
  • Scuole primarie

Gratuito: No

Ripartizione costi

6 incontri da un’ora e mezza per un totale di 225 euro. La reperibilità di materiali didattici come tempere, forbici,
colori, cartoncini, ecc. e materiale utile per la realizzazione dei manufatti da parte dei bambini sarà da concordare
con la scuola.