Città di Vicenza

Bonus sociale energia elettrica per disagio economico

Aggiornato al: 14/05/2020

È stato introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni, per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa annua per l'energia elettrica. 

Il bonus sociale energia elettrica per disagio economico è cumulabile con il bonus sociale energia elettrica per disagio fisico qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.

Il valore del bonus viene aggiornato annualmente dall'Autorità dell'Energia entro il 31 dicembre per l'anno precedente.

Come fare

Tutte le informazioni relative a chi può richiedere il bonus e agli importi riconosciuti in bolletta sono disponibili sul sito dell'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente ARERA 

Per i residenti nel Comune di Vicenza, tenendo presente che a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-2019 la scadenza per il rinnovo delle domande per l'erogazione del bonus è stata prorogata al 31 luglio 2020, è necessario recarsi in un Caf autorizzato con la documentazione richiesta.

Il Caf rilascia l'attestazione di presentazione della domanda di agevolazione (che conferma la trasmissione dei dati all'ente di distribuzione energetica e che l'agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta).

Per ulteriori informazioni

Servizio Servizi sociali
Tel. 0444222508 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30,
martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18)

Dove e quando

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento, (i moduli sono disponibili nel sito dell'Arera) e dà diritto a fruire dell'agevolazione per dodici mesi a decorrere dalla data di concessione del contributo. Il rinnovo, per i successivi dodici mesi, deve essere presentato entro due mesi dalla scadenza di concessione del contributo.

Per avere l'attestazione Isee rivolgersi ai Centri di assistenza fiscale (Caf) sotto indicati con prenotazione telefonica che la rilasceranno contestualmente alla domanda:

  • Acli service Vicenza srl, via Fermi 203 tel. 04449555002
  • Caf Nazionale del Lavoro, Galleria Parco Città 31, tel. 0444183207
  • Caf CNA srl, via Zampieri 19 tel 0444569900
  • Caf Tutela fiscale del contribuente srl, via Napoli 62, tel. 0444546725
  • Caf Ugl srl, piazza Castello 20, tel. 0444325895
  • Caf Uil Servizi ai cittadini srl Vicenza, via Quasimodo 47, tel. 0444564265
  • Caf Unsic, viale Milano 55, tel. 0444325767
  • Puntoservizi Cgil srl, via Maganza 92, tel. 0444569733
  • Società Cisl Veneto Servizi srl, via.le Carducci 23, tel. 0444320344
  • Caf Pensionati e dipendenti srl (Confartigianato), via Fermi 134 e via Zamenhof 829 (edif. D2), tel. 0444168387 - 468
  • Caf Cia, via dell'Oreficeria 38, tel. 0444962563
  • Caf servizi di base, via P.M. Zaguri 65, tel. 0444514937
  • Caf 50 & più srl, via Faccio 38, tel. 0444964300, fax 0444963400
  • Caf MCL srl piazza Duomo, 2 tel. 0444226636, email vicenza.c9@cafmcl.it
  • Caf Fenapi srl via Firenze, 18 tel. 0698960300
  • Caf Cgn Spa nelle seguenti sedi:

    • Alban Giovanna, via Riviera Berica 144, tel.0444241089
    • Studio Balbo, via L. Da Vinci 14, tel. 0444303310
    • Studio Tz&A, via A. Avogadro di Casanova 2, tel. 0444322482
    • Vicari Matteo Andrea, via Divisione Folgore 36, tel. 0444921220
    • Zannini Antonella, corso Padova 26, tel. 0444028420
    • Tavagna Paolo, corso Palladio 7, tel. 04441866786
    • Eracle Servizi srl, via Maffeo Todeschini 60, tel. 0444305506