Città di Vicenza

Bonus per famiglie in difficoltà 2019

Aggiornato al: 27/06/2019

La Regione Veneto, con delibera di giunta regionale 705 del 28 maggio 2019, ha approvato il "Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie in difficoltà residenti in Veneto - Anno 2019" che prevede l'assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari in situazioni di difficoltà economica secondo 3 linee di intervento:

  • Linea di intervento 1:Famiglie monoparentali e genitori separati o divorziati
    Contributo erogabile: 1.000 euro finalizzato a concorrere al pagamento dei canoni di locazione
  • Linea di intervento 2:Nuclei familiari con figli rimasti orfani di uno o entrambi i genitori
    Contributo erogabile: 1.000 euro per ciascun figlio minore
  • Linea di intervento 3:Famiglie con parti trigemellari oppure con numero di figli pari o superiore a quattro”
    Contributo erogabile: 900 euro per ciascun parto trigemellare (i figli devono essere minori) e di 125 euro per ciascun minore di famiglie numerose

I criteri per la definizione della graduatoria dei beneficiari sono descritti in maniera dettagliata nell’allegato A della DGR n. 705 del 28 maggio 2019

La Regione, sulla base delle richieste trasmesse telematicamente dai Comuni, approva (con decreto del direttore della Direzione Servizi Sociali) la graduatoria definitiva fino ad esaurimento del fondo, pubblicando il provvedimento nel Bollettino ufficiale della Regione Veneto (link:https://bur.regione.veneto.it).

Chi può accedere

Il bando è rivolto alle famiglie monoparentali, alle famiglie con figli minori rimasti orfani di uno o entrambi i genitori e alle famiglie con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a quattro inoltre il richiedente deve: 

  1. essere residente nella regione Veneto;
  2. avere un indicatore della situazione economica equivalente (Isee) del nucleo familiare non superiore a 20.000 euro;
  3. non avere carichi pendenti, ai sensi della L.R. 16 dell’11 maggio 2018;
  4. gli altri requisiti specifici per ciascuna delle linee di intervento sono dettagliati nellallegato A della DGR n. 705 del 28 maggio 2019 

I requisiti previsti per le tre linee d'intervento devono essere posseduti  dalla data di pubblicazione sul Bur della DGR 705/2019, ovvero entro il 31/05/2019.

Come fare

I cittadini residenti nel Comune di Vicenza possono presentare domanda dall'1 al 26 luglio 2019 (entro le ore 12.30), utilizzando l'apposito modulo di adesione a cui vanno allegati tutti i documenti richiesti, pena l'esclusione della richiesta, utilizzando una delle seguenti modalità:

  • consegna a mano all’ufficio Relazioni con il pubblico in piazza Biade, negli orari di apertura al pubblico (lunedi, martedì, giovedì e venerdi dalle 8.30 alle 12.30; mercoledì dalle 10 alle 14; martedì e giovedì anche dalle 16.30 alle 18).
  • tramite posta elettronica certificata all'indirizzo vicenza@cert.comune.vicenza.it (in questo caso, pena esclusione, la domanda va allegata in formato pdf e deve riportare la firma del richiedente);
  • tramite raccomandata con avviso di ricevimento  al seguente indirizzo: Comune di Vicenza - ufficio protocollo, corso Palladio 98, 36100 Vicenza (in questo caso, al fine della verifica del rispetto del termine, fa fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante).

Alla domanda, che va consegnata compilata in ogni sua parte, devono essere allegate le copie dei seguenti documenti (non verranno fatte fotocopie presso l'ufficio ricevente):

  • fotocopia di un valido documento di identità del richiedente;
  • copia del titolo di soggiorno valido ed efficace di ciascun componente nel nucleo familiare (per i cittadini extra UE);
  • autocertificazione della residenza e dello stato di famiglia su apposito modulo;
  • attestazione Isee in corso di validità;
  • informativa sulla privacy ai sensi del GDPR 2016/679/UE su apposito modulo;
  • modulo comunicazione Iban per liquidazione contributo;
  • altri documenti specifici a seconda della linea di intervento a cui si desidera aderire, indicati nel modulo di domanda.

Non saranno ammesse integrazioni documentali in fase di istruttoria e la domanda non completa di tutti i dati richiesti sarà esclusa.

Per informazioni

Servizi sociali
Tel. 0444222563 e 0444222561

Normativa

  • DGR 485/2019 del 23 aprile 2019
  • DGR 705/2019 del 28 maggio 2019
  • L.R. 29/2012, art. 5
  • L.R. 30/2016, art. 59

Modulistica e documenti