Città di Vicenza

Elezioni Regionali e Referendum per la riduzione dei parlamentari del 20 e 21 settembre 2020

Elezioni regionali del Veneto

Si vota per l’elezione del Presidente della Regione del Veneto e del Consiglio Regionale.

Referendum costituzionale confermativo


Con decreto del Presidente della Repubblica del 17 luglio 2020 è stato indetto il referendum popolare confermativo, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 180 del 18 luglio 2020, avente il seguente quesito:
«Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?»
I relativi comizi sono convocati per domenica 20 settembre 2020 e lunedì 21 settembre 2020.
La riforma prevista dalla legge costituzionale entrerà in vigore se il numero dei voti favorevoli sarà superiore al numero dei voti contrari, non essendo necessario il raggiungimento di un quorum: si procederà al conteggio dei voti validamente espressi indipendentemente dal fatto se abbia partecipato o meno alla consultazione la maggioranza degli aventi diritto, a differenza pertanto da quanto avviene nel referendum abrogativo.

Quando si vota

Si vota domenica 20 settembre 2020, dalle 7 alle 23, e lunedì 21 settembre 2020, dalle 7 alle 15.

Chi può votare

Possono votare tutti i cittadini italiani, maggiorenni alla data di domenica 20 settembre 2020, iscritti alle liste elettorali del Comune di Vicenza.

Voto in Italia degli elettori residenti all’estero e iscritto all’AIRE per il REFERENDUM

I cittadini italiani residenti all’estero votano all’estero per corrispondenza, fatta salva la possibilità di votare in Italia, previa obbligatoria e tempestiva opzione, da esercitarsi per il Referendum entro il 28 luglio 2020, inoltrando il modulo all’ufficio Consolare operante nella circoscrizione di residenza dell’elettore. Per votare all’estero l’elettore riceverà dall’Ufficio consolare di riferimento il plico elettorale per votare in Italia l’elettore deve essere esercitare l’opzione di voto entro il 28 luglio 2020, come sopra specificato.

Come si vota

Per votare l’elettore deve esibire la tessera elettorale e un documento di riconoscimento personale (carta d'identità o altro documento di identificazione munito di fotografia, rilasciato da una pubblica amministrazione). Nel caso in cui la tessera elettorale non risulti più utilizzabile per l’esaurimento di tutti gli spazi relativi alla certificazione del voto occorre, prima di presentarsi a votare, richiedere una nuova tessera elettorale, previo appuntamento online, nel rispetto delle vigenti normative in materia di prevenzione e sicurezza dal contagio da Covid-19. Per maggiori informazioni consultare le schede informative Tessera elettorale e Carta identità o carta d’identità elettronica.

Raccolta candidature per svolgere il ruolo di scrutatore

Gli iscritti all’albo degli scrutatori possono comunicare la propria disponibilità a svolgere il ruolo di scrutatore durante le consultazioni in argomento compilando dal 27 luglio 2020 sino alla mezzanotte di giovedì 20 agosto 2020 l’apposito form online.

Informazioni

Ufficio Elettorale
Palazzo degli Uffici
Indirizzo: piazza Biade 26 (Primo piano)
Telefono: 0444 221429, 221430 e 221432 (attivi da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30)
Fax: 0444221431
Email: uffelettorale@comune.vicenza.it
PEC: vicenza@cert.comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico (solo con appuntamento da prenotare online):

  • lunedì, martedì, giovedì e venerdì: dalle 8.30 alle 12.30
  • mercoledì dalle 10 alle 14
  • martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18

Prenotazioni appuntamenti online