Città di Vicenza

Voto dei detenuti

Aggiornato al: 25/02/2019

I detenuti aventi diritto al voto sono ammessi a votare nel luogo di detenzione in cui sarà installato un seggio elettorale speciale.

Come fare

La persona detenuta in un istituto carcerario che intende votare deve far pervenire al sindaco del Comune nelle cui liste elettorali è iscritta una dichiarazione della propria volontà di esercitare tale diritto nel luogo di detenzione carceraria.
La dichiarazione, che deve pervenire non oltre il terzo giorno antecedente al voto, deve essere inoltrata tramite il direttore del carcere e recare in calce l’attestazione di quest’ultimo comprovante la detenzione dell’elettore.
L’ufficio comunale competente, previa verifica della regolarità della richiesta e del sussistere dei requisiti per l’esercizio del diritto di voto, provvederà, quindi, ad inviare all’elettore un’attestazione di autorizzazione a votare nel luogo di detenzione.
Per votare è, inoltre, necessario possedere la tessera elettorale: in caso di smarrimento, dopo apposita denuncia, il detenuto deve inoltrare richiesta di duplicato al Comune nelle cui liste elettorali risulta iscritto, delegando, poi, al ritiro un familiare o un convivente.

Nota

Le direzioni degli istituti carcerari devono provvedere all’invio delle richieste di autorizzazione in tempo utile, entro il terzo giorno antecendente quello della votazione.

Dove e quando

Ufficio Elettorale

Palazzo degli Uffici

Indirizzo: piazza Biade 26 (Primo piano)

Telefono: 0444221430 e 0444221432 (attivi da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30)

Fax: 0444221431

Email: uffelettorale@comune.vicenza.it

PEC: vicenza@cert.comune.vicenza.it

Orario di apertura al pubblico:

  • lunedì, martedì, giovedì e venerdì: dalle 8.30 alle 12.30, accesso senza prenotazione
  • mercoledì dalle 10 alle 14, solo su appuntamento da prenotare online
  • martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18, solo su appuntamento da prenotare online

Prenotazioni appuntamenti online 

Modulistica e documenti