Città di Vicenza

02/07/2014

Gemellaggi, una delegazione vicentina ha partecipato ad un meeting europeo a Pforzheim

Su partecipazione, cultura, giovani e disoccupazione

Una delegazione composta dai consiglieri comunali Giancarlo Pesce (delegato ai gemellaggi) e Sandro Pupillo, da Valentina Dorio dell'associazione culturale italo-tedesca ed Alessandra Novello di Eurocultura si è recata dal 26 al 29 giugno a Pforzheim (Germania), città gemellata con Vicenza, per partecipare al meeting europeo “(T)Winning for Europe” in rappresentanza della Città di Vicenza.

Nel corso del meeting, insieme alle altre delegazioni internazionali provenienti da otto Paesi europei, sono state elaborate proposte sul futuro dei gemellaggi, in particolare sui temi della partecipazione dei cittadini, della cultura, dei giovani e delle politiche sulla disoccupazione giovanile.

Oltre alla delegazione di Vicenza e ai padroni di casa tedeschi, hanno partecipato al meeting le delegazioni delle altre città gemellate con Pforzheim: Osijek (Croazia), Gernika (Spagna), Chestokowa (Polonia), Irkutsk (Russia) e St. Maur des Fossés (Francia).

Sono stati quattro giorni intensi di confronto su problemi comuni – dichiara il consigliere Pesce -, in cui abbiamo avuto la possibilità di allacciare rapporti significativi con le altre città sorelle di Pforzheim e con diverse associazioni culturali della città tedesca”.

Nel corso della cerimonia di chiusura dei lavori, il sindaco di Pforzheim, Gert Hager, ha donato alla Città di Vicenza una giovane quercia, che sarà piantata al parco storico di Villa Guiccioli.

 

Galleria fotografica

Pforzheim Consegna piantina

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.