Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

ViviVicenza

Tempo libero, cultura e turismo

Sei in: > ViviVicenza

03/03/2010

Giornata della donna 2010

Per la giornata della donna un programma ricco di iniziative dal 6 al 12 marzo: tra le protagoniste la scrittrice Melania Mazzucco e la cantante americana Cheryl Porter

 

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, l'assessorato alla cultura e l'ufficio pari opportunità del Comune di Vicenza, in collaborazione con Regione Veneto, Biblioteca Civica Bertoliana, Aim e alcune associazioni del territorio, hanno promosso una serie di iniziative che affrontano il tema della donna attraverso momenti di incontro, musica, teatro e arte. “Abbiamo così inteso - afferma l'assessore alla cultura Francesca Lazzari -, attraverso un programma composito, proporre vari spunti di riflessione, ma anche di intrattenimento intelligente, in occasione di una ricorrenza che va riletta alla luce del suo significato originario e che vuole valorizzare il genere e il ruolo delle donne nella complessa realtà contemporanea”. Tra i vari appuntamenti se ne segnalano due proposti dall’assessorato alla cultura. Lunedì 8 marzo, alle 17.30 a Palazzo Chiericati (partecipazione libera) la scrittrice romana Melania Mazzucco, già vincitrice nel 2003 del premio Strega, presenterà  "Maria Tintoretto e le altre", il suo ultimo dittico dedicato alla figura del celebre artista veneziano Jacopo Tintoretto. Accanto alla biografia del protagonista, dal buio della storia emergono le figure dei suoi familiari: brilla di luce propria la figlia primogenita Marietta, pittrice e musicista presto consegnata a un mito che la trasforma in personaggio letterario. L’8 marzo è in programma un altro appuntamento da non perdere, il concerto della cantante americana Cheryl Porter che porterà sul palco del Teatro Comunale di Vicenza, alle 21, il suo ultimo progetto artistico "Mina in Black". Durante l'esibizione, la Porter interpreterà e reinventerà alcune canzoni della celebre Mina e brani jazz, blues e love songs, che fanno riferimento al mondo musicale femminile. Biglietto intero a 15 euro (più diritto di prevendita); il ridotto a 12 euro (più diritto di prevendita). Prevendite alla biglietteria del Teatro comunale (0444 324442) dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19, il sabato dalla 11 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Il cartellone è arricchito da altri interessanti appuntamenti proposti dall’ufficio pari opportunità. Sabato 6 marzo, alle 9, al Palazzo delle Opere Sociali (piazza Duomo, 2), si terrà il convegno per la Giornata Vicentina dell'Osteoporosi, a cura del Centro Italiano Femminile Comunale di Vicenza. Domenica 7 marzo, alle 17, andrà in scena al Teatro Comunale di Vicenza lo spettacolo teatrale "Italia" della Compagnia di Arti & Mestieri di Pordenone, con Bruna Braidotti e Bianca Manzari. Lo spettacolo, vincitore nel 2007 del premio "Donne e teatro", racconta l'influenza e l'importanza che ha avuto il raggiungimento del voto alle donne per la storia democratica italiana.

Oltre all’incontro con la scrittrice Melania Mazzucco e il concerto di Cheryl Porter, nella giornata di lunedì 8 marzo vengono proposti altri appuntamenti. Dalle 16.30 alle 19 in piazza dei Signori per l’iniziativa “A Vicenza una casa delle donne” interverranno diversi gruppi femminili che costruiranno una prima “casa” senza pareti con letture, canti e pensieri dedicati alle donne per chiedere uno spazio civico per le donne con un centro antiviolenza. Alle 20.30, al Coro delle Monache della Chiesa di Araceli, è previsto un incontro di preghiera "al femminile" intitolato "Sara: accoglienza che ospita", a cura dell'associazione Presenza Donna. Inoltre, alle 18.30 l’assessorato alla cultura accenderà i led luminosi di "Power of Recall", il site-specific di Stefano Cagol a cura della Fondazione Vignato per l'Arte, che visualizzeranno sulle superfici di Palazzo degli uffici (piazza Biade) i nomi di donne vicentine che si sono distinte nei campi dello sport, arte, musica, letteratura, politica, architettura, industria, ecc. Il progetto proseguirà anche i giorni successivi, fino all'8 maggio, presentando i nomi dei vicentini illustri di entrambi i sessi.

Infine, venerdì 12 marzo, all'Oratorio del Gonfalone (contrà S. Antonio), alle 18, si terrà la "Cerimonia delle candele", un momento di raccoglimento a cura dell'associazione BPW Fidapa (ufficio pari opportunità).

Tutti gli appuntamenti, a parte il concerto di Cheryl Porter, sono a ingresso libero.

Informazioni: assessorato alla cultura 0444222101, asscultura@comune.vicenza.it;

ufficio pari opportunità 0444222162 pariopp@comune.vicenza.it

 

Biografie

Melania Gaia Mazzucco è nata a Roma nel 1966. Ha esordito nella narrativa con il romanzo Il bacio della Medusa (1996), cui ha fatto seguito La camera di Baltus (1998). Del 2000 è Lei così amata, dedicato alla scrittrice e viaggiatrice svizzera Annemarie Schwarzenbach, della quale ha poi curato e tradotto la raccolta di racconti La gabbia dei falconi (2007). Nel romanzo Vita (2003, premio Strega) ha ricostruito in chiave picaresca e fantastica la storia di emigrazione in America all’inizio del ‘900 della sua famiglia, trasformando una saga privata in epopea collettiva. Nel 2005 ha pubblicato Un giorno perfetto, da cui è stato tratto l’omonimo film di Ferzan Ozpetek. I suoi romanzi sono stati tradotti in 22 paesi.

Ha scritto anche per il cinema, il teatro e la radio, vincendo fra l’altro il Prix Italia per il miglior radioplay europeo con Dhulan (2001). Suoi articoli e reportage sono apparsi su "La Repubblica", "Il Sole 24 ore", "Il Corriere della Sera". Al pittore veneziano Tintoretto ha dedicato il suo ultimo romanzo, La lunga attesa dell’angelo (2008, premio Bagutta), e Jacomo Tintoretto & i suoi figli. Storia di una famiglia veneziana (2009), biografia del maestro, dell’amatissima figlia Marietta e degli altri familiari e discendenti dell’artista, e affresco brulicante di migliaia di vite illustri e anonime, che ricostruisce centocinquant’anni di storia di Venezia.

Cheryl Porter è nata a Chicago nel 1973. Dopo aver vinto una borsa di studio in canto lirico presso la prestigiosa Northern Illinois University, ha intrapreso gli studi di canto classico sotto la guida di Myron Myers ed Edna Williams. Come soprano drammatico, accompagnata da varie orchestre americane, ha cantato i ruoli delle grandi dive di Puccini, Rossini e Verdi. Grazie all’ampio spettro di capacità vocali e alla sofisticata miscela di Spirituals, Classica, Jazz e Gospel, la Porter ha avuto modo di collaborare e condividere il palco con molti artisti del calibro di Paolo Conte, Katia Ricciarelli, Tito Puente, Mariah Carey, Take 6, The Blues Brothers, oltre a Gen Rosso, Paquito D'Rivera, Marshall Royal, Dave Brubeck, Amii Stewart, Claudio Roditi, Bob Mintzer (Yellow Jackets), Hal Crook, i Brecker Brothers, e David Crosby.

Nel 2003 è stata invitata a partecipare come voce gospel alla cerimonia e al ricevimento del matrimonio di Luciano Pavarotti, dove ha condiviso il palco con Andrea Bocelli e con Bono degli U2. Dal 2004 collabora attivamente, come voce solista, con la Banda Musicale della Polizia di Stato. Nel 2007 ha partecipato a Bologna al concerto di apertura del Run Time Up duettando con Gianni Morandi, ed è intervenuta nel corso della trasmissione Mediaset "C'è Posta per Te" cantando due brani Gospel, accompagnata da un ensemble vocale d'eccezione (Italian Gospel All Stars). Sempre nel 2007, ha ideato e fondato il gruppo vocale Vox Box, del quale cura la produzione e la direzione artistica. Ha registrato più di venti cd di Spirituals, Jazz, e Gospel, e più di quaranta singoli. Nel corso della sua carriera ha avuto modo di esibirsi in quindici paesi (toccando America, Europa, Medio Oriente, Sud America e Caraibi).

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza