Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > ViviVicenza

28/11/2009

Buon Natale, Vicenza!

Un Natale per tutti. Con cento eventi gratuiti distribuiti tra il centro storico e i quartieri, e con proposte per tutti i gusti: dalle feste per gli anziani ai concerti nelle chiese, dai laboratori per i bambini al grande concerto gratuito di Capodanno, con il gruppo pop rock dei Lost sul palco di piazza dei Signori. Questo racchiude il programma natalizio promosso dal Comune di Vicenza con un’attenzione speciale alla solidarietà.
L’albero di Natale e lo spettacolo di luci
Il Natale, a Vicenza, inizia sabato 5 dicembre, proprio dalla collaborazione tra Comune di Vicenza e associazione commercianti. Alle 16, nella storica piazza dei Signori, comincerà la festa di accensione del grande albero alto 13 metri, donato alla città dal Comune di Gallio. Quest’anno l’albero è stato addobbato con le luci tradizionali e con 220 grandi palle offerte dall’Ascom e decorate dai bambini delle scuole primarie cittadine. La festa delle luci sarà animata dai ragazzi della scuola secondaria di primo grado “A. Barolini” che intoneranno canti natalizi. Con l’albero, alle 17, si accenderanno anche le luminarie del centro storico che per tutto il periodo dell’avvento e delle feste accompagneranno vicentini e turisti. In piazza, a tutti i bambini partecipanti, sarà offerta una cioccolata calda preparata in collaborazione con Latterie Vicentine e Confesercenti.
Tutte le sere fino al 10 gennaio, dalle 17 alle 24, anche la facciata della Basilica Palladiana e la torre Bissara si illumineranno, trasformandosi nel fondale di un suggestivo gioco di luci dedicato ai colori dell’acqua e del fuoco.

Un mese di mercatini
Accese le luci, mentre i negozi si prepareranno a rimanere aperti per tutte le domeniche del mese, le piazze e le vie del centro si animeranno di mercatini. Dal 4 al 6 dicembre ritornerà in piazza dei Signori “I dolci sapori di Natale”, organizzata da Confesercenti: una carrellata di prodotti gastronomici e di artigianato da tutta Italia. Dal 4 al 24 dicembre apre anche il “Mercatino di Natale a San Lorenzo, organizzato dall’associazione “Il Tritone”.
A Campo Marzo, arriva un’iniziativa assolutamente nuova:  alterNatale, un mercatino equosolidale che accoglierà anche spettacoli e animazioni, dal 5 all’8 dicembre e il 12 e 13 dicembre; domani, venerdì 4 dicembre, alle 17, il vicesindaco Alessandra Moretti accenderà il grande albero ecologico collocato nella piazza dell’esedra e allestito con festoni realizzati dai bambini delle scuole con materiali di riciclo.
L’8 dicembre appuntamento in corso Fogazzaro per “Natale in corso”, proposto dall’associazione “I Portici di Corso Fogazzaro”. Dal 19 al 24 il consueto mercatino prenatalizio animerà piazza dei Signori e piazza Castello con le bancarelle d’artigianato e piazza De Gasperi con i prodotti degli hobbisti. Grazie ad Ascom e ai commercianti della zona, ancora, domenica 20 dicembre tante bancarelle e animazione di strada lungo viale Milano, chiuso per l’occasione al traffico. Infine, a chiudere il lungo periodo delle feste, ci sarà il mercatino  dell’Epifania in piazza dei Signori, Biade, Duomo, De Gasperi, Castello, contrà Garibaldi, del Monte e Cavour.

Circoscrizioni: cento manifestazioni in tutta la città

Non solo centro storico nel Natale 2009 di Vicenza. In ogni circoscrizione, in ogni teatro, in ogni chiesa della città la collaborazione tra Comune e associazionismo produce occasioni di incontro e di festa. Sono un centinaio, infatti, le iniziative nate da questa sinergia, rigorosamente gratuite e per tutti i gusti e tutte le età. Dalla musica classica al musical, dagli spettacoli per i bambini alle feste per gli anziani, il mese di dicembre offre l’imbarazzo della scelta a chi voglia concedersi un momento di svago e di socializzazione. Impossibile citare tutti gli eventi organizzati, in questa pagina proponiamo una piccola selezione per temi.
Musica nelle chiese
Sono oltre 40 i concerti gratuiti proposti nel periodo natalizio nelle chiese della città. Ben 19 quelli organizzati dalla circoscrizione 1, tra cui il tradizionale Concerto di Natale quest’anno affidato al “Quintetto Satz” alla chiesa dei Carmini alle 20.30 di sabato 19 dicembre e l’altrettanto atteso concerto di Capodanno con l’orchestra i “Musicali Affetti” il 1° gennaio alle 17 nella chiesa di San Pietro. Ancora, la circoscrizione 2 propone il giorno dell’Epifania alle 16 a S. Croce Bigolina un concerto di musica sacra con l’associazione “Chori canticum” (il 20 dicembre lo stesso spettacolo sarà a Settecà, in circoscrizione 3). Un spettacolo decisamente particolare è quello della circoscrizione 7 che ospita alla chiesa di S. Antonio la “Scuola campanaria di San Marco” per un concerto di campanelli (19 dicembre alle 20.45).
Famiglie a teatro e al cinema
A Natale va in scena la commedia “Bullo da sballo” del gruppo teatrale “La favola” alle 16.30 nella sala parrocchiale di S. Maria Ausiliatrice (29 novembre) e al teatro dell’Araceli (8 dicembre) per iniziativa della circoscrizione 4 e a Bertesina in circoscrizione 3 (13 dicembre alle 16). Al Teatro San Marco, martedì 8 dicembre alle 16.30, tutti gli anziani dei corsi di ginnastica sono invitati allo spettacolo “Se no ghe fosse xia Teresa…”. A Villa Tacchi, il 18 dicembre alle 16, la famosa fiaba musicale “Pierino e il lupo” sarà interpretata da una voce recitante e da un quintetto di fiati (circoscrizione 3) mentre il musical “Cenerentola” andrà in scena il 20 dicembre a S. Francesco (parco città) e il 3 gennaio a Debba alle 16.30. La circoscrizione 3, infine, propone due martedì dedicati al cinema per bambini e ragazzi (villa Tacchi alle 16.30 e centro giovani di via Toaldo alle 21).
Momenti di solidarietà
“Natale per gli altri” è la proposta della circoscrizione 6 che dall’1 al 24 dicembre  raccoglie a villa Lattes prodotti alimentari per le famiglie in difficoltà. Il 19 dicembre verranno coinvolti anche i supermercati della zona.
Feste per bambini, famiglie ed anziani
Natale è un’occasione per stare insieme. “Festa dell’anziano 2009” (9 dicembre a San Bortolo), “Festa di Natale” per ragazzi diversamente abili (12 dicembre a San Paolo) e ”Natale over 60” (17 dicembre) sono le proposte della circoscrizione 5. In circoscrizione 2 a Santa Croce Bigolina il 19 dicembre è invece dedicato alle famiglie, mentre a S. Pio X il 13 dicembre faranno festa insieme gli anziani della circoscrizione 3. Anziani protagonisti anche in circoscrizione 6: al centro anziani del Villaggio del Sole la festa di Capodanno è tutta per loro.
Presepi protagonisti
Per chi cerca qualcosa di curioso, infine, in circoscrizione 1 sarà allestito il “Presepe vivente itinerante” che partirà dalla chiesa di San Michele ai Servi per raggiungere il chiostro dell’istituto “Proti” attraversando corso Palladio. L’appuntamento è il 19 dicembre alle 17, quando per la sacra rappresentazione si mobiliteranno oltre 100 figuranti. Un piacevole itinerario lungo la pista ciclabile di Maddalene è quello proposto in circoscrizione 6 per sabato 12 dicembre quando alle 15, in bicicletta o a piedi, si raggiungeranno quattro luoghi dove ammirare altrettanti presepi: Maddalene centro, Maddalene vecchie, Risorgive e roggia Seriola, località Moracchino.
Informazioni: ufficio decentramento 0444 221416 e segreterie di circoscrizione.

Natale…sportivo

L’assessorato allo sport del Comune di Vicenza propone due appuntamenti all’insegna della forma fisica.
“Ritmico Natale”
La ginnastica ritmica sarà protagonista del pomeriggio di lunedì 14 dicembre quando, dalle 17 alle 19 al Palazzetto dello Sport, gli atleti saranno impegnati in una spettacolo dal tema natalizio. L’iniziativa ad ingresso libero è organizzata dall’assessorato allo sport del Comune di Vicenza e dall’associazione Vicenza Ginnastica.
“Corri Babbo Natale corri”
Sabato 19 dicembre le vie del centro storico saranno invase da tanti Babbo Natale, con il tipico costume rosso, pronti a gareggiare per beneficenza. “Corri Babbo Natale corri”, giunta alla quarta edizione, è organizzata dall’assessorato alla sport del Comune di Vicenza, Coni, Vicenza Press con la collaborazione di Atletica vicentina, FTV e AIM. La manifestazione, che  coinvolgerà anche le scuole cittadine, inizierà alle 11 con partenza e arrivo in campo Marzo. I partecipanti dovranno versare una quota di iscrizione (5-8 euro) che verrà devoluta ai villaggi SOS e all’associazione bambini cardiopatici.
Informazioni: assessorato allo sport 0444 222152

“Riempimi di gioia”, raccolta di alimenti per le famiglie in difficoltà

Sabato 19 e domenica 20 dicembre: due date da segnare sul calendario per partecipare alla raccolta di generi alimentari “Riempimi di gioia”.
Sono infatti oltre una dozzina i supermercati della città che hanno dato la disponibilità ad accogliere i volontari del gruppo protezione civile e di una quindicina di associazioni che gestiranno la fase operativa dell’iniziativa di solidarietà targata Comune di Vicenza.
L’iniziativa traduce una mozione approvata dal consiglio comunale per dare sollievo alle famiglie vicentine maggiormente colpite dalla crisi economica, che in molti casi si trasforma in vera “povertà alimentare”.
All’ingresso del supermercato i clienti riceveranno dai volontari un volantino con un messaggio del sindaco che spiega le finalità del progetto. Verrà consegnato inoltre un sacchetto in cui inserire prodotti alimentari non deperibili da acquistare e consegnare poi all’uscita ai volontari tra cui olio, tonno, fagioli e piselli in scatola, pelati, pasta, riso, zucchero, fette biscottate, biscotti, marmellata, crema da spalmare alla cioccolata, latte uht, caffè, orzo.
Tutti i prodotti donati verranno destinati alle 900 famiglie che negli ultimi mesi sono state sostenute economicamente dai servizi sociali comunali, all’istituto “Poverelle” di contrà Burci e al “Mezzanino” di contrà Fascina. 
I supermercati coinvolti nell’iniziativa sono: Auchan, strada delle Cattane; Vivo, strada Ca’ Balbi; Qualità, strada Marosticana; G.B. Ramonda viale Btg. Framarin; Simply via Btg. Val Leogra; Quick, via Galilei, viale Trissino, viale Trieste, corso S. Felice; Pam, viale Trento, viale Mazzini, viale Roma.
L’iniziativa è realizzata grazie alla collaborazione di Centri d’ascolto e Caritas parrocchiali, Conferenza di S. Vincenzo, Caritas vicariali, Messa della Carità, Basilica di Monte Berico, Gruppo “Condivisione e solidarietà” Parrocchia S. Bertilla, Italbras Spa, Croce rossa Italiana, Agesci (zona Vicenza Berica), Associazione Arma Aeronautica, Associazione Nazionale Bersaglieri, Associazione Nazionale Marinai d’Italia, Associazione Nazionale del Fante, Associazione Nazionale dei Carabinieri, Unuci, Amministratori e dipendenti del Comune di Vicenza.
Informazioni: Comune di Vicenza, settore servizi sociali 0444222562, assintsociali@comune.vicenza.it

A Capodanno arrivano i Lost

La grande musica di successo sbarca in piazza dei Signori per festeggiare con i vicentini l’arrivo del nuovo anno. Il fiore all’occhiello del calendario natalizio sarà proprio il grande concerto gratuito della notte di Capodanno, quando, protagonisti i Lost, Vicenza si trasformerà in una delle piazze italiane più ambite dai giovani.
Il sipario si aprirà alle 22, con una carrellata di nomi di grande richiamo.
Per primi saliranno sul palco la cantautrice Patrizia Laquidara con gli Hotel Rif: una proposta soft, che incontra il favore di un pubblico più maturo. Il loro è un sodalizio artistico nato nel 1999 dalla passione per la ricerca, la riproposta, la divulgazione del vasto repertorio di musica popolare e tradizionale delle culture del mediterraneo e del nord Europa.
Per la felicità del pubblico più giovane, alle 23 la scena della festa gratuita di fine anno sarà tutta per i Lost, gruppo pop rock italiano di grande successo, composto da 4 ragazzi provenienti da Vicenza e Thiene con i quali si festeggerà la mezzanotte. In scaletta, tutti i successi che li hanno lanciati nell’Olimpo della musica italiana
Ancora, a trent’anni dall’uscita del mitico film con John Belushi e Dan Aykroyd al quale il gruppo si ispira, sarà la formazione dei Silvio Brothers, sulla scena vicentina da 26 anni, a condurre i festeggiamenti delle prime ore del 2010.
Sempre nel segno della vicentinità, presenterà la serata Elisa Santucci, giornalista di Tva e apprezzata presentatrice di molte iniziative di spettacolo.
Informazioni: ufficio cultura  0444222121, produzionecultura@comune.vicenza.it

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza