Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

13/12/2012

Telethon 2012: le iniziative in programma a Vicenza grazie all'impegno di Bnl

Il Comune sposa nuovamente le iniziative organizzate dalla Banca nazionale del lavoro di Vicenza per l'edizione 2012 di Telethon, la raccolta fondi a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche. Il calendario di attività che andranno in scena nella filiale Bnl di corso Palladio 45 domani, venerdì 14 dicembre (dalle 18 alle 22), e dopodomani, sabato 15 dicembre (dalle 10 alle 24), è stato presentato questa mattina a Palazzo Trissino dall’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari, assieme ad Eugenio Stricelli e Attilio Sacchetto, direttore e responsabile Telethon del gruppo di agenzie Bnl di Vicenza.

Ormai è una tradizione natalizia consolidata – ha dichiarato Giuliari - quella che vede il Comune al fianco di Bnl in questa iniziativa di solidarietà e vicinanza verso chi è più sfortunato nel suo percorso di vita. Peraltro pochi giorni fa, il 10 dicembre, si è celebrata la giornata mondiale dei diritti umani, di cui uno, fondamentale, è proprio quello alla salute. È bello dunque vedere che nonostante il grande periodo di difficoltà che stiamo attraversando ci siano ancora risorse sul territorio per organizzare iniziative solidali”.

La partnership di Bnl con Telethon è uno dei maggiori progetti di fund raising in Europa – ha spiegato Stricelli -: la banca affianca da oltre 20 anni la Fondazione Telethon nella raccolta dei fondi a sostegno della ricerca scientifica sulle malattie genetiche, condividendone valori e missione. Una proficua collaborazione che ha permesso di raccogliere complessivamente dal 1992, più di 223 milioni di euro. Cifra che ha contribuito a far avanzare la ricerca su centinaia di malattie genetiche conosciute, molte delle quali gravi e ancora senza una terapia efficace. E Vicenza, anche l'anno scorso, si è dimostrata la piazza più munifica del Triveneto”.

Grazie ai fondi raccolti, negli anni Telethon ha potuto finanziare 1.510 ricercatori per 2.431 progetti di ricerca su 445 malattie genetiche studiate, meritando 8.698 pubblicazioni sulle riviste scientifiche internazionali. Per mantenere la promessa fatta ai pazienti, Telethon si è impegnata a trasformare i risultati della ricerca di base in terapie accessibili. Un passaggio impegnativo che si avvale anche della partnership con aziende farmaceutiche. Telethon nel 2010 ha stretto un accordo con GlaxoSmithKline (Gsk) per la messa in sicurezza del programma clinico svolto presso l'Istituto Telethon per la Terapia Genica (Tiget) di Milano. Ad ottobre di quest’anno, Telethon ha siglato un nuovo accordo con Shire, un’altra multinazionale del farmaco, per sostenere con un finanziamento quinquennale la ricerca dell’Istituto Telethon di genetica e medicina (Tigem) di Napoli. L’accordo nasce dai risultati conseguiti negli anni dai ricercatori del Tigem, che riguardano principalmente la comprensione del processo di smaltimento cellulare delle sostanze tossiche e la messa a punto di metodiche per la terapia genica.

L'anno scorso 12 mila colleghi sparsi nelle 850 agenzie d'Italia hanno organizzato 1.200 eventi, raccogliendo 11 milioni di euro – ha aggiunto Sacchetto -. E a Vicenza, in particolare, c'è talmente tanta partecipazione da parte delle associazioni che siamo costretti a dire di no perchè in due giorni non riusciremmo a dar spazio a tutti”.

Bnl organizza eventi di raccolta e mette a disposizione di coloro che vogliono continuare a fare donazioni sia gli sportelli della banca sia, per i clienti, tutti i suoi Atm, il canale telefonico (numero verde 800900900 o +390687408740 dall’estero o dai cellulari) e quello on line (bnl.it). La presenza di Bnl sul web si estende ulteriormente, grazie alla fan page Bnl per Telethon su Facebook, tutti (clienti e non) possono seguire gli eventi Bnl per Telethon ed effettuare donazioni online, tramite carta di credito.

Il programma berico per Telethon 2012 inizierà dunque domani, venerdì 14 dicembre, alle 18 nella filiale di corso Palladio 45 con il concerto dell'Orchestra giovanile vicentina di 60 elementi seguiti dai direttori artistici Mariano Doria e Michele Sguotti, cui seguirà alle 19 l'aperitivo “Casa Telethon”, alle 20 lo spettacolo dell'Anonima Magnagati e alle 21 la scuola di tango argentino e milonga.

Sabato 15 dicembre, invece, alle 16.15 si terrà uno spettacolo a cura del Gruppo Danza dell'Olympia Asd (jazz, modern jazz, danze spagnole) di Valentina Piccoli e Francesca Franzoso, ed esibizioni di danza del ventre con Elena Roncastri. Alle 18 seguiranno gli spettacoli “Danzare per la solidarietà” e “Danza e cuore” con coreografie di Silvia Buico, Roberto Pellegrini, Daniela Rossettini e Paola Zamunaro di Palladio Danza. Alle 20.30 è in programma lo spettacolo Dream Time a cura della scuola di danza del ventre Isis di Luisa Bressan e alle 21 il concerto The Godsons of soul della band Onyx Side.

 

Galleria fotografica

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza