Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

19/09/2012

Mercati più belli e ordinati, Ruggeri: "A Natale sotto la Basilica gazebo tutti uguali"

Mercati e fiere attorno alla Basilica più belli e ordinati; vocazione agroalimentare, dei fiori e delle piante per piazza delle Erbe, fiera del libro trasferita a San Lorenzo, conferma di tutti i mercati rionali: queste le principali novità del nuovo piano del commercio su aree pubbliche che la giunta sottoporrà a breve al consiglio comunale.
“Si tratta di un piano – ha detto oggi l’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri – che abbiamo elaborato insieme ai rappresentanti degli ambulanti di Confcommercio e Confesercenti e grazie alla collaborazione delle associazioni dei coltivatori e dei consumatori. Al consiglio comunale proponiamo il frutto di un importante lavoro di concertazione che, nell’anno della riapertura della Basilica e della mostra che richiamerà decine di migliaia di visitatori, ha mirato non a stravolgere, ma a riorganizzare i mercati e a valorizzare le piazze che li ospitano”.
Soddisfatti del nuovo piano anche Lino Ferrin, rappresentante degli ambulanti di Confesercenti, e Adriano Girardello, di Confcommercio, che hanno sottolineato la disponibilità degli ambulanti a investire nel miglioramento dei mercati di Vicenza malgrado il momento economico delicatissimo che in questo particolare settore ha fatto registrare un calo delle vendite di oltre il 30%.
Le novità principali introdotte dal nuovo piano si vedranno già con le Fiere di Natale e dell’Epifania, quando nelle piazze dei Signori, Biade e Palladio gli espositori dovranno allestire a proprie spese gazebo tutti uguali, di color beige, coperti sui tre lati fino a terra. I banchi saranno disposti in modo da migliorare la sicurezza e da assicurare la tutela della Basilica; più nessun automezzo degli ambulanti potrà sostare nelle piazze.
Nessuna novità di rilievo per i mercati centrali del martedì e del giovedì, salvo la possibilità di modificare la disposizione per agevolare i flussi dei visitatori delle mostre e l’indicazione per gli ambulanti di sostituire progressivamente le coperture dei banchi con teloni beige che li coprano sui tre lati fino a terra.
Confermata la vocazione agroalimentare, dei fiori e delle piante di piazza delle Erbe, dove terminato il restauro della Basilica saranno riservati 11 posteggi per la vendita dei prodotti agricoli il giovedì e dove verranno trasferiti i mercati dei coltivatori che attualmente si tengono il martedì in piazza De Gasperi (10 operatori) e il sabato in piazza Matteotti (5 operatori).
La Fiera del libro, in programma ogni anno a novembre, non tornerà più sotto le volte della Basilica, ma sarà allestita stabilmente a San Lorenzo, dove si tiene da quando il momento palladiano è in restauro.
Sarà invece abolita la fiera di Santa Lucia, a cui nell’ultimo anno hanno aderito solo 4 operatori a fronte di 20 posteggi disponibili: con i commercianti e gli abitanti della zona l’amministrazione comunale studierà iniziative alternative.
Tutti confermati i mercati rionali: “Si tratta – ha detto a questo proposito l’assessore Ruggeri – di realtà fondamentali anche dal punto di vista sociale perché a fronte della progressiva chiusura dei negozi di vicinato rappresentano un punto di riferimento importante per gli anziani che fanno fatica a muoversi al di fuori del proprio quartiere”.  
Regolarizzata, infine, la situazione dei venditori di panini lungo le strade, con l’individuazione di  7 posteggi in zone sprovviste di bar e lontane dalle case.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza