Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

14/09/2012

Centrobus in centro storico, Variati:"Non passerà più per corso Fogazzaro"

“La sperimentazione prosegue, con alcuni aggiustamenti"

Prosegue la fase sperimentale del nuovo tragitto del Centrobus. Il sindaco Variati, in accordo con il settore mobilità e con Aim, ha applicato alcuni correttivi con applicazione immediata. Da domani, infatti, la linea 10 non percorrerà più corso Fogazzaro, zona che quindi conferma la vocazione a essere pedonalizzata. Questo è solo uno dei provvedimenti per ottimizzare il percorso decisi nella giornata odierna dal sindaco Achille Variati, che si è dedicato ad approfondire le problematiche connesse al nuovo percorso del centrobus numero 10, in servizio in centro storico da mercoledì 12, e verso cui sono state sollevate alcune critiche.

Mi sono recato personalmente a verificare i punti critici di percorrenza dell'autobus numero 10, nato per favorire l'accesso al centro storico – dichiara il sindaco Achille Varaiti -, che già nei primi giorni di sperimentazione ha riscontrato il gradimento degli utenti. Sono state oltre 700, infatti, le persone che già nel primo giorno di attivazione del nuovo percorso hanno scelto di servirsi della corsa numero 10. Un gradimento che ci attendevamo, perché questa linea consente di lasciare l’auto al parcheggio dello Stadio e di raggiungere rapidamente e comodamente, con un’altra frequenza, ogni parte del centro storico cittadino. E' evidente che la novità ha causato alcuni problemi in particolare in determinati punti, come segnalato dai commercianti. Pertanto, dopo un'attenta valutazione con il settore mobilità e con Aim ho deciso di apportare alcuni correttivi, che ho già indicato all’azienda di applicare”.

Da lunedì quindi l'autobus percorrerà questo tragitto: arrivato in contrà San Biagio non svolterà a sinistra, evitando quindi di percorrere corso Fogazzaro, contrà Cesare Battisti, contrà Vescovado, piazza Castello. Proseguirà invece diritto e da contrà San Biagio raggiungerà contrà Motton San Lorenzo per approdare direttamente in piazza Castello.

Devo dire che la reazione dei commercianti di corso Fogazzaro – sottolinea il sindaco - mi ha rafforzato nell’idea, che già avevo lanciato in passato, di andare verso la pedonalizzazione di questa strada. E ci ha anche consentito di applicare subito un primo e sostanziale correttivo alla sperimentazione del centro bus: con questa modifica si andranno a perdere il passaggio e le relative soste in zona Duomo, ma si guadagnerà in termini di vivibilità e attrattività di un pezzo di centro storico su cui stiamo investendo molto”.

Il sindaco ha preso in considerazione anche altri due punti critici del tragitto compresi tra ponte San Paolo, piazza Biade e contrà Santa Barbara. Nella zona di ponte San Paolo e contrà Santa Barbara si è visto come frequentemente le auto, spesso di proprietà di clienti dei negozi intenti ad operazioni di carico e scarico, siano parcheggiate in modo irregolare rendendo particolarmente difficoltoso il passaggio dell'autobus, costretto spesso a manovre che possono risultare pericolose. Per risolvere questa problematica nei prossimi giorni verranno intensificati i controlli da parte della polizia locale con l'obiettivo di mantenere liberi i lati della strada non adibiti a regolari parcheggi.

Chiediamo a negozianti e cittadini di avere pazienza per due settimane – spiega Variati -, quando finiranno i lavori in piazza delle Erbe: qui, è un impegno che assumo fin d’ora, sarà messo a disposizione un consistente numero di posti di carico / scarico, quindi gratuiti per un quarto d’ora, a servizio del commercio dell’area. Così facendo contiamo di riuscire a rispondere alle esigenze dei negozi, che si affacciano su un’area oggettivamente povera di parcheggi, al contempo garantendo il passaggio in sicurezza del Centrobus”.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza