Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Uffici

Uffici del Comune: sedi, orari, telefoni, e-mail e attività

16/08/2012

Cedro del Libano verso l'abbattimento, Variati: “Troppo malandato per spostarlo"

"Ma nell'area verde di via Ragazzi del ’99 pianteremo tre nuovi grandi alberi”

Nuovi cedri saranno piantati in via Ragazzi del '99

“Il cedro del Libano di viale Trieste non è in condizioni tali da essere trapiantato. Lo dicono gli esperti che abbiamo interpellato nella speranza di poterlo salvare. A questa amministrazione non piace certo tagliare gli alberi. Proprio la settimana scorsa abbiamo approvato la messa a dimora di 500 nuove piante. Ma su quella strada c’è un interesse generale che riguarda la sicurezza e che impone di togliere l’albero da lì, cioè da un incrocio che negli ultimi anni è stato teatro di 24 incidenti che hanno provocato 20 feriti, un incrocio segnalato nel Pum tra i più pericolosi, con un marciapiede che, a causa delle radici dell’albero, non è nemmeno più percorribile. Senza contare che il consiglio comunale stesso, per ben due volte, si è espresso a favore della realizzazione della rotatoria.... Detto questo, se il cedro avesse avuto la possibilità di resistere, avrei cercato di farlo vivere altrove. Ma così, purtroppo, non è risultato”.

Appreso da Aim Vicenza l’esito della verifica tecnica che una ditta specializzata ha compiuto sulle condizioni del vecchio cedro, il sindaco Achille Variati ha annunciato il tramonto dell’ipotesi del suo spostamento e l’imminente abbattimento della pianta.  “La diffusione della cultura ecologia – ha ricordato Variati – ha fatto nascere nuove professioni tra cui quella di chi cerca di spostare le piante che dovrebbero essere abbattute. Senza voler assolutamente speculare sulla sensibilità degli ambientalisti, avuto notizia di questa possibilità, avevo dato mandato di verificare la percorribilità di questa opzione. Per finanziarla non avrei certo preso i soldi dal bilancio comunale, ma avrei semmai cercato delle sponsorizzazioni. Prima di tutto, però, bisognava capire se la strada era percorribile”.

I tecnici, adesso, hanno detto che l’operazione non si può fare: la classificazione nella categoria “CD”, ovvero “pianta con gravi difetti di forma e strutturali”, la ferita che ha dato origine ad una carie, lo sbilanciamento verso la strada, le branche secche e altri parametri e prove di carico hanno escluso, in definitiva, la buona riuscita del trapianto.

“Il destino del cedro – ha concluso il sindaco -  a questo punto è segnato, ma il vecchio e malandato albero lascerà un’eredità positiva, perché in via Ragazzi del ’99, sul lato del parcheggio del cimitero, pianteremo 3 cedri già grandi e capaci di dare il suo stesso apporto di ossigeno e forse anche di più”.

L’abbattimento sarà organizzato nei prossimi giorni, in orario festivo, prefestivo o notturno, perché richiederà la chiusura dell’intero incrocio alla circolazione per alcune ore.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza